CorrCan Media Group

Ottawa, finalmente un italiano al Senato: nominato Loffreda

Ottawa, finalmente un italiano al Senato: nominato Loffreda

TORONTO – Dopo sette lunghissimi anni un italocanadese tornerà a occupare un seggio al Senato.

Ieri infatti il primo ministro Justin Trudeau, attraverso il governatore generale Julie Payette, ha nominato Tony Loffreda alla Camera Alta del parlamento canadese, che tornerà quindi ad avere 105 senatori senza seggi vacanti.

Nato a Montreal da genitori italiani, Loffreda ha alle spalle 35 anni di esperienza nel settore finanziario e bancario. Dopo essersi laureato alla Concordia University, nella sua carriera ha ricoperto numerose posizioni di prestigio, fino ad arrivare alla vice presidenza della Royal Bank of Canada Wealth Management.

Loffreda ha fatto parte di numerosi consigli d’amministrazione e commissioni, tra le quali il Concordia University Board of Governors, l’Integrated Health and Social Services University Network for West-Central Montréal, la Montréal International, la Fondation communautaire Canadienne-Italienne e la Camera di Commercio Italiana in Canada.

In passato è stato anche componente della commissione esecutiva della Camera di Commercio di Metropolitan Montréal.

“Sono contento di accogliere Tony Loffreda come nuovo senatore indipendente in parlamento – ha dichiarato il primo ministro – Il suo scrupoloso servizio per la sua comunità e la sua provincia, insieme con la lunga esperienza in vari consigli d’amministrazione e commissioni, lo rendono un’ottima scelta per rappresentare la gente del Quebec. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con lui, e non ho dubbi che Loffreda offrirà un grande servizio per tutti i canadesi”.

Ha avuto quindi successo il pressing della comunità, della quale il Corriere Canadese si è fatto portavoce, per arrivare alla nomina di un senatore di origine italiana. L’ultimo italocanadese ad occupare un seggio nel Senato a Parliament Hill è stato Consiglio Di Nino, dimessosi nel 2012.

Con questa mossa è evidente il tentativo di Trudeau di ricucire gli strappi con la comunità, con la quale ha vissuto un rapporto burrascoso negli ultimi anni.

A giugno il primo ministro ha promesso che in futuro presenterà le scuse ufficiali per il trattamento riservato agli italocanadesi durante la Seconda Guerra Mondiale, ieri è arrivata la nomina di Loffreda.

More in Politica