CorrCan Media Group

Esperienza e leadership fondamentali per Crisanti

Esperienza e leadership fondamentali per Crisanti

TORONTO – Vincent Crisanti, candidato nel distretto di Etobicoke North, ha reso noti i suoi progetti presso la sede del Corriere Canadese Web Tv, ad ormai pochissimi giorni dalle Elezioni Municipali in Ontario, che si terranno il 22 ottobre prossimo.

Nell’intervista condotta dall’Editore, l’On. Joe Volpe, Crisanti esprime con soddisfazione la sua lunga residenza di oltre 35 anni, nel distretto che già rappresenta, come consigliere comunale dal 2010, sottolineando che in questi anni parecchie cose sono mutate, ma c’è ancora una buona parte di famiglie italiane che vivono in quella zona, che lo contattano e con le quali egli ama interloquire ed incontrarsi.

Forte della sua esperienza nel campo del marketing e delle vendite, Crisanti ha espresso la sua consapevolezza nel mandato che chiede ai suoi elettori di rinnovargli: quello di servire la comunità, di mettersi a sua completa disposizione.

Insieme all’Editore, è stato ricordato l’impegno protagonista di Crisanti nel gemellaggio tra le città di Toronto e Matera che è stato finalizzato lo scorso anno, con l’intento di creare opportunità di lavoro e di scambio tra le due province. “Anche nel distretto di Etobicoke North abbiamo dei talenti eccellenti che meritano di avere un lavoro e di averlo vicino casa, dobbiamo creare l’ambiente adatto” ha sostenuto Vincent Crisanti, Etobicoke North gode ancora della presenza di industrie di ogni misura, dalla piccola alla grande, e sono proprio quelle attività che impegnano giornalmente il consigliere uscente nella risoluzione dei problemi e con il ridisegno dei confini territoriali, dopo la riduzione del numero dei consiglieri comunali di Toronto, da 47 a 25, il lavoro crescerà ancora, basti pensare che la comunità elettorale di quel distretto è passata da 60.000 a circa 125.000 elementi.

Per quanto riguarda il miglioramento delle infrastrutture e tutto ciò che potrebbe comportare la crescita dell’ambiente lavorativo, Crisanti non ritiene ci dovrà essere un aumento delle tasse ai danni dei contribuenti della sua zona. “Abbiamo già a disposizione un budget di 11.2 miliardi di dollari ed è davvero tanto, C’è solo bisogno di un candidato con esperienza che sappia utilizzare ciò che è a sua disposizione, con la sicurezza che non ci siano imparzialità nella divisione tra i vari distretti del municipio” ha affermato Crisanti.

Nella sua zona c’è già un ospedale che sta subendo un enorme miglioramento e per questo sono stati stanziati 650 milioni di dollari e con l’ampliamento dell’area che comprende l’ippodromo di Woodbine, avvenuto nel 2015, sarà necessaria ora la creazione di migliori infrastrutture. “Sto piantando diversi semi, per svariati progetti, ecco perchè vorrei esortare gli elettori del mio distretto a votarmi per un altro mandato, in modo da poter continuare a lavorare su questi progetti, non solo per rivitalizzare Etobicoke North, ma abbellirlo, creare nuove opportunità di lavoro e generare al più presto investimenti per le infrastrutture necessarie.

Non ci sono altri candidati che hanno la mia stessa esperienza per portare avanti queste idee. Culturalmente Etobicoke North accoglie un mosaico di diversità ed è un esempio di come si possa vivere tranquillamente insieme. C’è bisogno delle giuste competenze per rappresentare una zona che si è raddoppiata di misura. Posso dimostrare i miei successi ottenuti finora negli investimenti per le infrastrutture come strade, marciapiedi, segnaletica, nel miglioramento dei parchi. Cose che non sono stare realizzate nei distretti vicini. Rivotatemi!” ha concluso Crisanti.

More in Politica