Vaccino, task force guidata dal generale Hillier 

di Mariella Policheni del November 24, 2020

TORONTO - Una task force per la distribuzione dei vaccini contro il Covid-19. È quanto annunciato ieri dal premier dell’Ontario Doug Ford assieme al ministro della Sanità Christine Elliott e al procuratore generale Sylvia Jones.
La task force si occuperà dello sviluppo e dell'implementazione nella provincia di un programma di immunizzazione, inclusa la distribuzione etica, tempestiva ed efficace dei vaccini contro il Covid-19.
Rick Hillier, ex capo di stato maggiore della difesa per le forze canadesi e comandante delle forze a guida NATO durante la guerra in Afghanistan, è stato nominato presidente di questa nuova task force: «Il fatto che stiamo creando questa task force è un segno che stiamo facendo progressi nella lotta contro il Covid-19 - ha detto il premier Ford - abbiamo ancora molta strada da fare, ma c'è la luce alla fine del tunnel. Ecco perché ho chiesto al generale Hillier di guidare questo sforzo, perché abbiamo bisogno del meglio del meglio per il compito gigantesco che dobbiamo adempiere. Io sono fiducioso che porterà la stessa leadership disciplinata e la stessa precisione militare necessarie per eseguire una delle più grandi imprese logistiche che la nostra provincia abbia mai affrontato», ha affermato Ford.
I membri della task force per la distribuzione dei vaccini contro il Covid-19 - che saranno annunciati nei prossimi giorni - includeranno rappresentanze intergovernative ed esterne con diverse competenze in operazioni e logistica, relazioni federali-provinciali, settori sanitari e clinici e garantiranno che la provincia possa immunizzare le persone nel modo più rapido e sicuro possibile, non appena saranno disponibili i vari vaccini in fase di sviluppo.
«Siamo sull'orlo di una nuova fase critica nei nostri sforzi per fermare la diffusione del Covid-19 - ha aggiunto la Elliott - nel frattempo, è importante tenere presente che mancano ancora mesi per poter disporre di un vaccino, quindi esorto tutti a continuare a seguire i consigli di salute pubblica al fine di limitare la diffusione del Covid- 19 e mantenere le nostre comunità al sicuro».
La provincia sta pianificando - assieme ai partner federale e provinciali - il lancio anticipato del programma di vaccinazioni contro il Covid-19 con vaccini sia di Pfizer che di Moderna.
«A breve sapremo - ha detto il ministro della salute - il numero di dosi e i tempi per la consegna in Ontario. Il governo fornirà aggiornamenti non appena saranno disponibili ulteriori dettagli. La provincia sta attualmente lavorando con il governo federale per avere un quadro chiaro del percorso da seguire». L’attesa per un vaccino che possa essere la chiave di volta in questa pandemia che ha messo il mondo in ginocchio, è grande.
«Il nostro governo continua a prendere tutte le misure necessarie per fermare la diffusione del Covid-19 mentre pianifica la disponibilità di un vaccino sicuro ed efficace una volta che sarà pronto - ha detto il procuratore generale Jones - questa task force aiuterà a tracciare un percorso di importanza vitale verso lo sviluppo di un piano di immunizzazione che protegga le comunità e mantenga al sicuro gli abitanti dell'Ontario».
Poter dire di aver dato scacco al Covid è la speranza. «Ci viene detto che entro l'inizio del 2021, le prime dosi saranno disponibili. Quando quelle dosi saranno pronte, dovremo essere pronti anche noi, - ha concluso la Elliott - forniremo vaccini in ogni parte di questa provincia e li consegneremo ai nostri anziani, ai nostri lavoratori in prima linea, a ogni persona che ne ha bisogno».

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
© Copyright M.T.E.C. Consultants LTD.
3800 Steels Ave. W., Suite 300, Vaughan ON, Canada
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.