CorrCan Media Group

Ford ordina misure più restrittive per l’Ontario

Ford ordina misure più restrittive per l’Ontario

Ford ordina misure più restrittive per l’Ontario

TORONTO – Diventano sempre più restrittive le nuove misure imposte dall’amministrazione Ford, allo scopo di impedire l’ulteriore propagarsi del virus polmonare Covid-19 nella provincia dell’Ontario.

Il governo ha infatti emesso un ordine di emergenza che vieta raduni di più di cinque persone, con alcune eccezioni.

Ai sensi della legge sulla gestione delle emergenze e sulla protezione civile, ora in vigore, “si vietano – con effetto immediato – tutti gli eventi pubblici organizzati e gli incontri sociali, con la presenza di più di cinque persone”.

Gli eventi pubblici considerati dalla nuova ordinanza includono sfilate, matrimoni, incontri sociali e servizi religiosi all’interno di luoghi di culto.

L’arcivescovado di Toronto aveva già deciso di chiudere tutte le chiese e di trasmettere le messe – senza fedeli presenti – solamente in streaming online.

La nuova ordinanza non si applica però “alle famiglie con cinque o più persone, né ai centri di assistenza ai bambini ancora in funzione, o a tutti gli operatori sanitari impegnati in prima linea”.

Sempre secondo la nuova legge, “ai funerali saranno autorizzate a partecipare non più di 10 persone alla volta”.

Per coloro i quali verranno sorpresi dalle forze dell’ordine a violare questa ordinanza, la relativa multa sarà di 750 dollari.

Nella sua più recente conferenza stampa, sull’emergenza da Covid-19, Ford ha anche ribadito con forza che “tutti gli individui o le aziende ritenute colpevoli di aumenti ingiustificati dei prezzi al consumatore subiranno multe salatissime”. Ford ha fatto chiaro riferimento al caso della catena di negozi alimentari Pusateri, che – la scorsa settimana, in una sua filiale di Toronto – aveva venduto delle confezioni di salviettine igienizzanti Lysol al presso di $29.99 l’una.

Ford ha sottolineato che i negozi sorpresi ad aumentare i prezzi al pubblico – anche dieci volte il normale – verranno multati fino ad un massimo di centomila dollari ed il direttore del negozio o della compagnia rischierà anche una pena di un anno di reclusione. Ford ha invitato chiunque si accorga di un rialzo di prezzi ingiustificato a chiamare il Consumer Protection Ontario al numero 1-800-889-9768.

Il premier ha infine sottolineato che – pur rimanendo aperti – i cantieri edili dovranno rispettare tutte le nuove norme in materia di sicurezza, incluso l’uso delle mascherine e di prodotti igienizzanti per gli operai, insieme al mantenimento della distanza di sicurezza.