CorrCan Media Group

Aumentata la paga degli operatori sanitari

Aumentata la paga degli operatori sanitari

Aumentata la paga degli operatori sanitari

TORONTO – Sono sempre le residenze di cure a lunga degenza le più colpite dal Covid-19. Debilitati nel fisico, molti anziani, non riescono ad avere la meglio sulla malattia. Attualmente ci sono 162 focolai in case di cura a lungo termine in Ontario con 625 morti segnalati tra i residenti. Un totale di 2.455 residenti e 1.120 membri del personale sono risultati positivi al virus.

Alla Mon Sheong Homes for the Aged, in prossimità di University e Dundas Street, sono 26 i residenti morti: tra di loro anche Foon Hay Lum, che con i suoi 111 anni era una delle donne più anziane del Canada. Cinquanta sono invece gli anziani e 16 i membri dello staff positivi al coronavirus.

Un virus, notevolmente contagioso, che non ha risparmiato neppure Villa Colombo Toronto. “Questo è un aggiornamento sullo stato dell’epidemia Covid-19 a Villa Colombo a Toronto. Questa sera abbiamo ricevuto i risultati per due residenti della Fusco Wing del 2° piano e un residente della Fidani Wing al 3º che sono risultati positivi al Covid-19” si legge nel comunicato postato sul sito di VC il 24 aprile dal direttore generale Tracey Comeau.

Anche Villa Colombo Vaughan è stata colpita dal virus. “Al momento (16 aprile 2020), siamo in grado di confermare che 16 residenti e sei membri dello staff di Villa Colombo Vaughan sono risultati positivi mentre ad oggi, 19 residenti sono risultati negativi. Non ci sono morti dovute a Covid-19”, è il comunicato che porta la firma del presidente/Ceo di UniversalCare Joseph Gulizia.

Intanto il governo dell’Ontario, per poter mantenere il livello del personale nelle case di cura a lunga degenza e negli ospedali che è in declino a causa del Covid, ha aumentato in modo significativo i salari della maggior parte degli operatori sanitari in Ontario per i prossimi quattro mesi.

Soprannominandolo un “supplemento per la pandemia”, il premier Doug Ford ha detto che 350mila tra infermieri, addetti all’assistenza personale, preposti alle pulizie, agenti di polizia penitenziaria e altre categorie di lavoratori provinciali guadagneranno quattro dollari in più all’ora per le prossime 16 settimane. La maggior parte del personale a tempo pieno, avrà inoltre diritto a una somma forfettaria di 250 dollari per quattro mesi.

Nel fine settimana, a dar man forte a cinque case di cure a lungo termine della GTA, sono giunte le forze armate canadesi. Al momento forniscono supporto all’Orchard Villa a Pickering, Altamont Care a Scarborough, Eatonville Care Centre a Etobicoke, Hawthorne Place a North York e Holland Christian Homes’Grace Manor a Brampton.

L’ufficio del Premier Doug Ford ha affermato che, tenendo conto che la situazione nelle strutture può cambiare, il supporto militare potrebbe essere ridistribuito ad altri siti.

Tra le residenze di cure a lungo termine maggiormente colpite in Ontario ci sono Eatonville con 36 morti, Orchard Villa con 31 morti, Pinecrest Nursing Home a Bobcaygeon con 29 morti e Altamont Care con 24 morti.