CorrCan Media Group

Mike Del Grande scagionato dagli amministratori fiduciari (Trustee) del TCDSB

Mike Del Grande scagionato dagli amministratori fiduciari (Trustee) del TCDSB

Mike Del Grande scagionato dagli amministratori fiduciari (Trustee) del TCDSB

TORONTO – I voti su tre mozioni successive progettate per proiettare in luce negativa il fiduciario Del Grande hanno ottenuto l’esatto contrario. Le mozioni hanno seguito discussioni interne sulle accuse di presunte infrazioni del Codice di Condotta per gli amministratori fiduciari, come valutato dal Commissario ad interim per l’integrità e da altri. Le valutazioni hanno fatto seguito a denunce politicamente motivate per ottenere il massimo danno. Alla fine, nonostante l’orchestrazione da parte del fiduciario Rizzo e dei suoi alleati (De Domenico, Di Pasquale, Di Giorgio e Li Preti), tutte e tre le mozioni sono fallite e Del Grande è stato scagionato da tutte le accuse. Rizzo e i suoi “sicari” hanno quindi finito per screditare se stessi e il Consiglio. Maggiori dettagli nella nostra copia cartacea di lunedì.