Uccise otto uomini, ergastolo per Bruce McArthur

di corriere canadese del February 11, 2019

TORONTO - È stato condannato all'ergastolo Bruce McArthur, 67 anni, giardiniere serial killer del Gay Village di Toronto.

L'uomo, 67 anni, è stato riconosciuto colpevole di otto omicidi e gli è stata negata la possibilità di chiedere la libertà condizionale per 25 anni.

Due settimane fa McArthur ha confessato di aver mutilato e ucciso otto uomini gay evitando così il processo che era stato fissato il 6 gennaio del 2020.

Il giudice ha stigmatizzato in particolare il fatto che McArthur abbia sfruttato le vulnerabilità delle sue vittime: due erano periodicamente senza tetto e tossicodipendenti, uno era un rifugiato vicino all'espulsione ed altri erano sposati ma non avevano rivelato la loro sessualità alle loro famiglie.

Ieri sera si è tenuta una veglia per ricordare le otto vittime del giardiniere-serial killer presso la Metropolitan Community Church di Toronto.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.