CorrCan Media Group

In Ontario il 75% delle vittime nelle case di cura

In Ontario il 75% delle vittime nelle case di cura

In Ontario il 75% delle vittime nelle case di cura

OTTAWA – I casi di contagio in Canada sono giunti ieri a quota 68.003, con un aumento di 384 positivi al Covid-19 rispetto a sabato. Le vittime complessive erano ieri nel Paese 4.728, con un incremento di 38 decessi rispetto alla giornata precedente. In Canada erano ieri 31.644 le persone guarite, 664 in più rispetto a sabato.

Nel frattempo, l’Ontario raggiungeva ieri il numero di 20.238 positivi, pari al 29,76% del totale nazionale, con un aumento di 294 nuovi casi rispetto alle 24 ore precedenti. Il numero dei decessi è salito a 1.634, pari all’8,1% di chi ha contratto il virus polmonare, con 35 vittime in più rispetto alle 24 ore precedenti.

Quanto ai guariti il totale era ieri di 14.772, pari al 73% dei contagiati complessivi. Ricoverate in ospedale c’erano ieri ancora 961 persone, 195 delle quali in terapia intensiva e 140 di esse collegate ai ventilatori per la respirazione assistita.

Erano ieri 433.994 le persone sottoposte a tampone, nella nostra provincia, 17.618 dei quali effŽettuati nelle ultime 24 ore, un numero record di test dall’inizio della pandemia.

Sempre in Ontario, risultavano ieri 172 le case di riposo e lungodegenza che registravano casi di contagio da Covid-19. 2.885 gli anziani degenti rimasti contagiati in queste case di cura e 1.235 i decessi avvenuti tra gli ospiti delle strutture, il 75% di tutte le morti registrate in Ontario.

Nelle stesse residenze di lungodegenza, 1.693 erano ieri gli operatori sanitari rimasti infettati dal pericoloso virus polmonare e tre i deceduti.

Tornando ai contagi, in Ontario, 8.494 sono di sesso maschile, pari al 42% del totale, mentre 11.582 sono di sesso femminile, pari al 58% dei casi di positività al Covid-19.

La fascia d’età che ha fatto registrare il maggior numero di contagiati è quella tra i 40 ed i 59 anni, con 6.187 casi pari al 30,6%, seguita da quella tra i 20 ed i 39 anni, con 4.762 positivi pari al 23,5% del totale.

Oltre gli 80 anni d’età si raggiunge il maggior numero di vittime, mentre i contagiati – in questa fascia – erano ieri 4.390, pari al 21,7% di chi ha contratto il Covid-19 in Ontario.

Intanto il Quebec continua ad essere la provincia con il maggior numero di contagi da Covid-19, ieri attestatisi a quota 37.721, mentre numero dei deceduti – nella provincia francofona – è ieri salito a 2.928, dei quali 1.863 nella sola area metropolitana di Montreal.