CorrCan Media Group

Impennata in Ontario, 170 nuovi casi e sei morti

Impennata in Ontario, 170 nuovi casi e sei morti

Impennata in Ontario, 170 nuovi casi e sei morti

TORONTO – Centosettanta. È questo il maggior numero di contagi da Covid-19 registrato in Ontario in un giorno dall’inizio dell’emergenza.

Una impennata, quella di ieri, che porta il numero totale dei casi, inclusi morti e guariti a 858. Con i sei morti di ieri salgono a quindici le vittime nella provincia.

Ieri la Muskoka-Simcoe District Health Unit ha confermato il decesso di una residente di Orillia di circa 70 anni di età. Aumentano giorno dopo giorno i casi di infezioni da coronavirus: martedì scorso erano stati 85, il giorno dopo 100.

Quello registrato ieri è il più alto aumento giornaliero dei casi attivi segnalati in Ontario da quando l’epidemia è scoppiata nella provincia il 25 gennaio.

Sono numeri in salita infatti quelli sciorinati ieri dal Chief Medical Officer of Health dell’Ontario David Williams durante la consueta conferenza stampa pomeridiana che fa il punto sulla situazione.

I nuovi casi includono 22 persone a Toronto, 33 nella York Region, 15 nella Peel Region, cinque nella Durham Region, tre a Peterborough, 1 di Halton. Tra le persone a cui è stato diagnosticato il contagio ci sono un uomo e una donna che hanno entrambi vent’anni.

Trentacinque dei nuovi casi sono stati attribuiti a viaggi all’estero, mentre si ritiene che cinquantasei casi siano legati a stretti contatti con un caso precedentemente confermato.

Sono salite intanto a 28 le persone in isolamento nella casa di cura a lungo termine di Oshawa Hillsdale Terraces dove, secondo il Durham Region Health Department (DRHD), si cerca di contenere un focolaio di coronavirus che ha causato il contagio di otto residenti e la morte di una donna di 90 anni.

Il Canada ha ora un totale di 3.897 casi confermati e 37 morti. I nuovi casi sono stati ieri 488. Quasi 11.000 persone sono in attesa dei risultati dei test, il numero più alto dall’inizio dell’epidemia.

Nel Quebec, una delle province con numero di persone contagiate tra i più alti del paese, i casi confermati ieri sono stati 290 che hanno fatto salire il numero complessivo a 1.629 mentre due sono i morti che portano il totale a 8.

Un’altra provincia dove i contagi lievitano ogni giorno è la British Columbia: 42 i nuovi casi, 659 i casi confermati.

Sono 7 i nuovi casi di contagio in New Brunswick, 5 quelli in Nova Scotia che portano il totale nella provincia a 73 mentre il caso individuato in Manitoba fa salire il totale a 36.

Il dottor Williams ha ribadito ancora una volta l’importanza del distanziamento sociale e l’osservazione delle norme igieniche, prima fra tutte quella di lavarsi le mani, per evitare il contagio.

Il Premier Doug Ford ha dichiarato che i centri di valutazione attivi e funzionanti in Ontario sono ora 72.