CorrCan Media Group

38mila i contagi in Canada, oltre 20mila in Quebec

38mila i contagi in Canada, oltre 20mila in Quebec

38mila i contagi in Canada, oltre 20mila in Quebec

TORONTO – Mentre ieri il Canada superava i 38mila casi di contagio, l’Ontario toccava quota 11.735, pari al 30,7% del totale nazionale.

In Ontario si è ieri registrato un aumento di 551 casi, il 57% dei quali sono donne, il 44% dei quali ha oltre sessantanni di età e quasi il 60% dei quali risiede nella GTA.

Il numero delle vittime in Ontario è salito a 622, con 38 persone decedute in più rispetto alle 24 ore precedenti, il numero più alto di vittime sino ad ora registrato in un solo giorno.

Quanto alle persone guarite, in Ontario, dal coronavirus il totale era ieri di 5.806, con un aumento di 291 rispetto a lunedì. Sempre in Ontario risultavano ieri 1.368 gli operatori sanitari rimasti infettati dal pericoloso virus polmonare.

Ricoverate in ospedale, in Ontario, c’erano ieri ancora 859 persone, 250 delle quali in terapia intensiva e 194 di esse collegate ai ventilatori per la respirazione assistita.

Sono oltre 174mila le persone che – sino ad ora – sono state sottoposte a test tampone, nella nostra provincia, 9.330 delle quali nelle ultime 24 ore.

Per quanto riguarda il Canada, se i casi di contagio sono giunti dunque a quota 38.205, con un aumento di 2.497 positivi al test per il Covid-19 rispetto a lunedì, i morti complessivi erano ieri 1.831, con un incremento di 213 vittime rispetto alla giornata di lunedì.

In tutto il Paese erano ieri 13.123 le persone guarite, 924 in più rispetto alle 24 ore precedenti.

Intanto il Quebec continua ad essere la provincia canadese con il maggior numero di casi di contagio da Covid-19, ieri attestati a quota 20.126, con un incremento di 807 positivi rispetto a lunedì.

Il numero dei deceduti – nella provincia francofona – dopo aver contratto il coronavirus polmonare, è ieri salito a 1.041 decessi, 102 in più rispetto alla giornata di lunedì.

Sempre in Quebec il numero dei guariti era ieri di 4.048, con un incremento di 493 dimissioni ospedaliere in 24 ore.