CorrCan Media Group

Saras: “Proteggiamo il multiculturalismo”

Saras: “Proteggiamo il multiculturalismo”

Saras: “Proteggiamo il multiculturalismo”

Pubblichiamo una lettera di Thomas S. Saras, NEPMCC, Presidente e CEO della Stampa e dei Media Etnici Nazionali.

Cari colleghi, fratelli e sorelle dei media etnici canadesi, è stato portato alla nostra attenzione che – nel corso della sua ultima riunione – il Consiglio comunale di Markham ha votato per consentire solo l’alzabandiera canadese al di fuori dell’edificio municipale, ma vietandone l’innalzamento di qualsiasi altra bandiera – come invece è stata sempre prassi onorare le bandiere nazionali dei vari gruppi etnici residenti a Markham.

Markham è una delle città più diverse e multiculturali del Canada. Circa il 65% dei suoi cittadini sono immigrati da ogni parte del mondo.

Sino ad oggi, in occasione della giornata nazionale della madrepatria di ogni gruppo etnico, il Municipio di Markham aveva onorato quelle comunità alzando la bandiera del loro Paese di origine.

La decisione di abolire questa tradizione di benvenuto è stata presa dai membri del consiglio comunale con un voto di 6 – 5, mentre altri due consiglieri erano assenti o si sono astenuti.

Martedì 11 febbraio, alle ore 13:00, la questione tornerà davanti al consiglio comunale per ulteriori discussioni e – se possibile – verrà revocata.

A questo scopo, chiedo a tutti i media presenti nell’area della GTA di assicurarsi che un loro giornalista o rappresentante sia presente per assistere al voto e riferire in merito.

Per favore, fratelli e sorelle, se accettiamo questa decisione così com’è, allora altri comuni potrebbero seguirne l’esempio distruggendo questa espressione del multiculturalismo.

Insieme e d’accordo il sindaco di Markham, Frank Scarpitti – che è anche presidente onorario del nostro Consiglio – chiedo a tutti voi di essere presenti, martedì prossimo, nell’aula del consiglio comunale di Markham per dimostrare che le comunità etniche sono non contente di questa decisione e che per conto dei nostri lettori chiediamo che questa decisione venga annullata.

Per favore, unitevi a me in questa lotta per i nostri diritti di cittadini. Grazie.

Thomas S. Saras NEPMCC, Presidente e CEO

LEGGETE L’ARTICOLO CON LA NOTIZIA SUL CASO-MARKHAM:

https://www.corriere.ca/notizie/markham-a-city-hall-un-alzabandiera-solo-per-il-canada/