Vaccini obbligatori al TDSB,
quello cattolico tace

di Mariella Policheni del August 30, 2021

TORONTO - Il provveditorato scolastico pubblico di Toronto dà un giro di vite alle regole sulla vaccinazione contro il Covid-19. Quello cattolico, invece, al momento fa scena muta mentre il primo giorno di scuola si avvicina a passi da gigante.

Il Toronto District School Board (TDSB) ha votato all’unanimità per introdurre l’obbligo vaccinale per il personale, i fiduciari e i visitatori. A dare l’annuncio ieri è stato il provveditorato: i fiduciari scolastici, ha detto, durante la riunione di mercoledì sera hanno deciso di rendere obbligatoria la vaccinazione anti Covid-19.

E considerato che mancano solo undici giorni alla riapertura delle scuole e che il TDSB intende implementare la procedura prima che i ragazzi tornino in classe, di tempo da perdere non ce n’è.

Tutti dovranno essere immunizzati completamente e dovranno rivelare e fornire la prova della vaccinazione avvenuta. “Il personale del provveditorato ha il compito ora di mettere a punto questa procedura e la parola chiave è ’obbligatorio’ - ha detto il portavoce del TDSB Ryan Bird - l’imposizione riguarda non solo lo staff ma anche i fiduciari scolastici e i visitatori che saranno tenuti non solo a rivelare e fornire la prova della vaccinazione, ma anche a caricare sul sito il certificato che viene rilasciato dopo la seconda dose”.

Quel che non è ancora chiaro è cosa accadrà alle persone che rifiutano di immunizzarsi, ma Bird ha affermato che il personale “stabilirà tali dettagli nel piano su cui si sta attualmente lavorando”. “Abbiamo appena ricevuto questa direttiva dai fiduciari e la procedura da mettere in atto deve essere elaborata - ha dichiarato Bird - ci sono implicazioni legali, ci sono implicazioni per il personale, ci sono una serie di implicazioni che sono al vaglio dello staff".

Ma di nodi da sciogliere ce ne sono tanti. Il portavoce del più grande provveditorato pubblico del Canada ha affermato che il TDSB è al lavoro per valutare quali informazioni sullo stato vaccinale dei suoi dipendenti potranno essere pubbliche in merito e il ruolo che rivestono i test anti Covid-19 nel piano”.

Ma a dover rispettare le nuove regole saranno anche i visitatori, compresi i genitori che vorranno accedere agli edifici scolastici. L’anno scorso, a causa della pandemia, i genitori non potevano assolutamente entrare nelle scuole. “I dati sono chiari: essere completamente vaccinati riduce significativamente i rischi più gravi del Covid-19 - ha affermato il presidente del TDSB Alexander Brown - questo è un passo importante per garantire che le nostre scuole e i nostri luoghi di lavoro siano il più sicuri possibile per il personale e gli studenti, in particolare quelli più giovani che non possono ricevere il vaccino”.

Le conseguenze che originano dall’obbligatorietà del vaccino sono ovviamente tante, alcune non mancheranno di scatenare polemiche: il provveditorato pubblico, comunque, ha deciso di agire per contrastare la pericolosa quarta ondata del virus. Ci spiace non poter dire la stessa cosa di quello cattolico.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.