“Didattica a distanza
anche l’anno prossimo”

di Mariella Policheni del May 5, 2021

TORONTO - Didattica a distanza facoltativa per l’intero anno scolastico 2021-22 e 2 miliardi di dollari in nuovi aiuti ai provveditorati scolastici dell’Ontario. È questo l’annuncio del ministro della Pubblica istruzione Stephen Lecce (nella foto).

Non è chiaro quanti studenti opteranno per l'apprendimento a distanza a settembre, ma durante un briefing per delineare i piani per l'anno scolastico 2021-22, la provincia ha confermato che tutti i provveditorati devono presentarlo come opzione.

Alcuni consigli scolastici - come il Durham District School Board e il Waterloo Region District School Board - hanno già comunicato ai genitori la possibilità di far seguire le lezioni online ai propri figli, altri invece sono andati oltre costringendo i genitori a informarli adesso sulla scelta tra lezioni in presenza o virtuali a partire da settembre. Non una parola è stata pronunciata da Lecce sulla possibilità di un rientro nelle aule prima delle vacanze estive.

All'inizio di questa settimana, il Toronto District School Board ha confermato che questa estate tutte le lezioni dei corsi estivi saranno solo remote. “Mentre gli studenti stanno seguendo le lezioni da casa, la nostra provincia continua ad affrontare la pandemia di Covid-19. Anche se tutti desideriamo che l'apprendimento in classe riprenda questa primavera, non vogliamo correre rischi con i vostri figli poiché siamo in presenza di alti tassi di Covid- 19 nella comunità, unità di terapia intensiva sopraffatte e varianti che entrano senza sosta dai nostri confini internazionali ‘colabrodo’ - ha detto il ministro Lecce - ma voglio rassicurare i genitori che continueremo a lavorare e a chiedere il consiglio del Chief medical o.cer of health sulla via da seguire. L'arrivo dei vaccini significa che c'è speranza all'orizzonte”.

Durante il briefing di ieri, i funzionari hanno anche fornito una ripartizione dei finanziamenti che i provveditorati possono aspettarsi di ricevere l'anno prossimo, compreso quello che la provincia ha descritto come 2 miliardi di dollari in nuovi aiuti. La provincia afferma che durante il prossimo anno scolastico prevede di fornire ai consigli scolastici oltre 80 milioni di dollari di finanziamenti diretti alla salute mentale degli studenti. I fondi saranno utilizzati per assumere altri professionisti della salute mentale, fornire formazione professionale agli educatori e collaborare con i servizi di salute mentale della comunità per gli studenti che necessitano di maggiore supporto.

Oltre ai finanziamenti per il miglioramento delle risorse per la salute mentale, la provincia ha promesso di mettere a disposizione 85,5 milioni di dollari per sostenere il “recupero e la ripresa dell'apprendimento” affrontando l’impatto delle interruzioni dello studio causato dalla pandemia di Covid-19. Il ministro dell’Istruzione ha dichiarato che, come ha fatto per l’anno scolastico 2021-22, il governo assicurerà ai provveditorati “un altro anno di sostegno temporaneo per il Covid-19", per un totale di circa 1,6 miliardi di dollari. Ciò include fino a $450 milioni per dispositivi di protezione individuale, $86 milioni per infermieri della sanità pubblica e per i test agli asintomatici, $65 milioni per i trasporti e $15 milioni per la tecnologia.

Le “disposizioni nuove o migliorate” nell'allocazione dei finanziamenti includono $29,4 milioni per maggiori costi operativi, come quelli relativi ai sistemi di ventilazione e alla sostituzione dei filtri, $383,6 milioni per il personale “che deve essere flessibile per soddisfare le esigenze locali” e $40 milioni in due anni per soddisfare la connettività per la tecnologia nell’apprendimento remoto.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.