CorrCan Media Group

“Maria Rizzo sta chiedendo a due entità esterne di salvarla da se stessa”

“Maria Rizzo sta chiedendo a due entità esterne di salvarla da se stessa”

Pubblichiamo la lettera al Corriere dell'avvocato Joseph Baglieri 
 
La comunità ha bisogno di persone coraggiose all’interno del TCDSB per affrontare il bullismo e l’ostinazione di Maria Rizzo. A volte mi chiedo da dove trae la sua logica nella sua ricerca “di avere la botte piena e la moglie ubriaca”, cioè distruggere il Columbus Centre per la nuova scuola  sostenendo che sta cercando di salvarlo!
Nel frattempo, sta cercando di trasferire la (futura) colpa per la sua demolizione sul
1)  governo provinciale riguardo i suoi presunti poteri di designazione che non sta usando per impedire tale demolizione;
2) governo municipale, cioè il Planning Department della città di Toronto, per aver richiesto una strada che passerebbe attraverso la proprietà nel caso che la scuola fosse costruita. 
In quest'ultimo caso, lei è DISONESTA poiché nella sua veste di assistente di Howard Moscoe, è esperta nel processo di pianificazione e quindi dovrebbe sapere che una strada è un requisito del Planning Act considerata la zonizzazione e la configurazione del Columbus Center Campus. Se non lo sa, ha le risorse a sua disposizione per informarsi!
Maria Rizzo sta fondamentalmente chiedendo a due entità esterne di salvarla da se stessa in questo progetto potenzialmente catastrofico, quando lei stessa ha il potere di porre fine a tutto questo allineandosi con i fiduciari scolastici dissidenti e la comunità in generale.
Joseph Baglieri
Avvocato
 
More in Italia