CorrCan Media Group

«La mia posizione non è cambiata, sarà sempre al fianco della comunità»

«La mia posizione non è cambiata, sarà sempre al fianco della comunità»

La Lettera al Corriere dell'’Onorevole Laura Albanese – MPP, York South-Weston
 
Caro signor MacDonald,
 
grazie per il suo invito a partecipare al rally per salvare il Columbus Centre previsto per il 19 ottobre. Sono però molto sorpresa dalla sua richiesta di fare una dichiarazione pubblica per condividere le mie opinioni su questo argomento, dato che ho già pubblicamente e ripetutamente espresso la mia posizione.
Rispetto al piano attuale, credo che Villa Charities non abbia enunciato una presentazione chiara che risponda alle preoccupazioni espresse dalla nostra comunità; e deve ancora impegnarsi in modo risoluto e trasparente per preservare e promuovere la storia e il contributo della comunità italo-canadese in Canada – simbolizzato dal Columbus Centre. 
La mia posizione è stata resa pubblica attraverso le affermazioni pubblicate dal Corriere Canadese – una fonte di notizie attendibile per la comunità italo-canadese. Questa è la stessa fonte che ha pubblicato anche fotografie che confermano la mia partecipazione alla prima dimostrazione tenutasi qualche mese fa a Toronto.
La mia posizione non è cambiata, sarò sempre al fianco della comunità. Soprattutto sarò sempre disponibile ad ascoltare le soluzioni proposte che vanno al di là dell’attuale stato di stallo, ad aiutare Villa Charities a superare le sue sfide finanziarie e strutturali e ad aiutare a garantire agli studenti della Dante Alighieri migliori condizioni di apprendimento.
Per quanto riguarda l'evento che si terrà giovedì prossimo (oggi), mi sarebbe piaciuto partecipare come ho fatto in passato. Tuttavia, tenuto conto del breve preavviso ricevuto dal mio ufficio, non  mi è possibile esserci a causa di precedenti impegni ministeriali.
Ancora una volta, grazie per avermi scritto e per aver condiviso le sue preoccupazioni.
 
Saluti,
L’Onorevole Laura Albanese
MPP, York South-Weston
 
 
 
 
 
More in Italia