CorrCan Media Group

Italia, in netto calo vittime e contagi

Italia, in netto calo vittime e contagi

Italia, in netto calo vittime e contagi

ROMA – Sono dati che confermano un costante calo di vittime e contagi e che fanno ben sperare quelli resi noti ieri dalla Protezione Civile. Sono stati infatti 53 i decessi registrati nella giornata di ieri, mentre sabato erano 72. Il totale delle vittime da Covid-19, in Italia, sale così a 33.899.

L’altra buona notizia è relativa al fatto che ben nove regioni non hanno registrato ieri alcuna vittima: Marche, Campania, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Val d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata. A queste si aggiungono le province autonome di Trento e Bolzano.

Continua, dunque, il calo del numero dei nuovi positivi su base quotidiana e anche dei ricoveri, mai sotto quota 5mila dal 9 marzo, e delle terapie intensive occupate, ormai sotto le 300.

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 197 nuovi casi di positività al Covid-19, con un calo di 73 in meno rispetto alla rilevazione precedente. Il totale delle persone positive, da inizio emergenza, è arrivato dunque a 234.998.

Prosegue deciso anche il calo delle persone risultate ieri ancora positive, pari a 35.262, ma con una decrescita di ben 615 assistiti rispetto alla giornata di sabato. Il numero complessivo dei dimessi e guariti è salito invece a 165.837, con un incremento di 759 persone rispetto alle 24 ore precedenti.

Tra gli attualmente positivi, 287 sono in cura presso le terapie intensive, 6 pazienti in meno rispetto a sabato. 4.864 persone sono invece tuttora ricoverate con sintomi, ma anche in questo caso con un decremento di 138 pazienti.

Quanto al numero di tamponi totali effettuati in Italia, si è arrivati a 4.236.535, dei quali 49.478 nelle ultime 24 ore. Sono invece 2.627.188 le persone sottoposte a test.