CorrCan Media Group

In Italia duecento nuovi casi di contagio e trenta i decessi

In Italia duecento nuovi casi di contagio e trenta i decessi

In Italia duecento nuovi casi di contagio e trenta i decessi

ROMA – È risultato in salita, per il quarto giorno consecutivo, il numero di nuovi casi di contagiati dal coronavirus in Italia, che ieri erano 201, contro i 187 di mercoledì. Il totale arriva così a 240.961 malati di Covid-19, dall’inizio dell’emergenza pandemica.

In aumento risultavano ieri anche i decessi, 30 contro i 21 di mercoledì, portando il computo totale delle vittime a 34.818. I decessi hanno riguardato pazienti di solo quattro regioni, ossia Lombardia (21 vittime), Piemonte (5), Toscana (3) ed Emilia-Romagna (1 vittima). Tutte le altre regioni d’Italia, comprese le province autonome di Trento e Bolzano, non hanno invece registrato alcun decesso.

E rallentano anche le guarigioni, 366 ieri contro le 469 di mercoledì, per un totale complessivo di 191.083 persone che sono guarite dal coronavirus.

Per effetto di questi dati – messi a disposizione da Protezione Civile e ministero della Salute – il numero delle persone attualmente positive scende meno del solito, di 195 unità, per un totale di 15.060.

Buone notizie giungono dal fronte dei ricoveri, visto che quelli in regime ordinario calano di altre 62 unità e scendono sotto la soglia psicologica dei mille, come non succedeva addirittura dal 2 marzo, attestandosi a 963. Calano di 5 unità anche le terapie intensive, che sono ora 82 in tutto, 41 delle quali in Lombardia.

In isolamento domiciliare erano ieri ancora 14.015 persone, 128 in meno nell’arco delle ultime 24 ore. I guariti e le persone dimesse sono invece 191.083, con un incremento rispetto mercoledì quando sono state 366. In 11 regioni e nelle province di Trento e Bolzano non ci sono più pazienti nelle rianimazioni.

Infine, i tamponi effettuati ieri in Italia sono stati 53.243 – in linea con gli ultimi giorni – ma oramai da tempo lontani dal record di oltre 77mila test portati a termine in una sola giornata.