CorrCan Media Group

In Italia 235mila contagi e 34mila morti complessivi

In Italia 235mila contagi e 34mila morti complessivi

In Italia 235mila contagi e 34mila morti complessivi

ROMA – Sono stati ieri 79, contro i 65 di lunedì, i nuovi decessi provocati dal Covid-19 in Italia. Il totale delle vittime è salito quindi a quota 34.043. Nessun decesso è stato però in ben 10 regioni, ossia Calabria, Molise, Basilicata, Valle d’Aosta, Sardegna, Umbria, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Sicilia e Campania.

Dall’inizio della diffusione del coronavirus in Italia, il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime ed i guariti – è salito ieri a quota 235.561, con un aumento di 283 casi rispetto a lunedì.

Il virus continua a diffondersi, anche se non si registrano nuovi contagi in Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Valle d’Aosta, Marche, Puglia, Calabria e nella provincia autonoma di Bolzano. Individuati invece tre nuovi contagiati tra Molise e Basilicata, le regioni meno colpite e a lungo senza alcun contagio.

Ieri in Italia sono stati eseguiti 55.003 tamponi, mentre lunedì sono stati 27.112. Continua intanto a diminuire il numero delle persone attualmente positive. A ieri erano infatti 32.872 i malati in Italia, con un calo di 1.858 unità, mentre lunedì erano stati 532 in meno rispetto al giorno prima.

Torna a superare quota 2mila il dato dei guariti, che – nelle ultime 24 ore – hanno registrato altre 2.062 unità, per un totale di complessivo di 168.646 che hanno sconfitto il Covid-19.

In terapia intensiva, infine, c’erano ieri 263 pazienti, 20 meno di lunedì, mentre i ricoverati con sintomi erano ancora 4.581.