CorrCan Media Group

Caos immigrazione, scontro Trudeau-Scheer

Caos immigrazione, scontro Trudeau-Scheer

TORONTO – Braccio di ferro tra il governo e l’opposizione sul fronte immigrazione.

Questa settimana il ministro responsabile Ahmed Hussen sarà in Marocco alla conferenza internazionale organizzata dalle Nazioni Unite per la firma del Global Compact for Safe, Orderly and Regular Migration, un documento non vincolante che rappresenta il primo concreto tentativo della comunità mondiale di attivare un approccio coordinato e collaborativo sul fenomeno migratorio.

Sul tema negli ultimi giorni si è sviluppata un’accesa polemica in Canada, con il leader dell’opposizione Andrew Scheer che ha chiesto pubblicamente al governo liberale di non firmare il documento e con il primo ministro Justin Trudeau che ha accusato i conservatori di alimentare il clima dell’intolleranza e della paura attraverso preoccupazioni ingiustificate.

Il nodo centrale del dibattito riguarda la natura stessa del documento Onu.

Secondo Scheer…

(il servizio completo è nell’edizione cartacea di oggi del Corriere Canadese: per abbonamenti, telefono 416 782-9222, e-mail info@corriere.com)

More in Immigrazione