CorrCan Media Group

In Italia sono 34.505 i nuovi casi e 445 i decessi 

In Italia sono 34.505 i nuovi casi e 445 i decessi 

In Italia sono 34.505 i nuovi casi e 445 i decessi 

ROMA – Ennesimo record di nuovi casi di contagio da Covid-19 registrati ieri in Italia, ben 34.505. Il risultato è il frutto del processamento di 219.884 tamponi complessivi effettuati nel Paese. L’incidenza percentuale dei nuovi casi sui tamponi analizzati ieri è stata del 15.7%, un punto percentuale in più rispetto a mercoledi.

Cresce anche il numero dei morti, che ieri sono stati 445. Unica nota positiva, è in aumento anche il numero dei dimessi/guariti, quasi 5mila nelle trascorse 24 ore. Le terapie intensive a livello nazionale sono aumentate di 99 unità, su di un totale di 1.239 nuovi ricoverati.

“I 34.505 casi di oggi non vanno bene, non è un buon segnale”, – ha affermato il Direttore Generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, che ha poi aggiunto – “Abbiamo un numero di tamponi positivi piuttosto elevato, superiamo abbondantemente il 10%, non è un indicatore buono”.

La Lombardia resta intanto la regione che – su scala nazionale – ha fatto registrare il maggior numero di contagi giornalieri, con 8.822 nuovi casi di coronavirus. La regione oggi non guida la classifica dei nuovi ingressi in terapia intensiva ma condivide il secondo numero più alto, 15 in 24 ore, con il Veneto che ha fatto registrare un totale di 300 nuovi ingressi nei reparti Covid degli ospedali regionali.

La Lombardia guida anche la triste classifica dei decessi, con un incremento di 139 unità rispetto a mercoledi. Nella regione da ieri sono stati e.ettuati 41.544 tamponi e l’incidenza dei positivi sui test processati è del 21.2%.

Restano alti anche i contagi in Campania, che in 24 ore ha registrato 3.888 nuovi casi di coronavirus e 17 decessi. Calano di una unità i ricoveri in terapia intensiva ma continuano a crescere quelli nei reparti Covid degli ospedali cittadini, dove oggi c’è stato un incremento di 39 ingressi.

In Piemonte non va certo di meglio e nella regione settentrionale si sono registrati 3.171 nuovi casi di coronavirus e 39 i decessi. In questi giorni, il Piemonte è la regione che registra il maggior numero di ricoveri in terapia intensiva, 16, insieme all’Emilia Romagna. I ricoveri totali in regione, invece, sono stati 173.

Si avvicinano ai 3000 i nuovi casi di coronavirus nel Lazio, che ieri ne ha registrati 2.735 su oltre 30mila tamponi, che rappresenta il record di test processati in 24 ore. Ma il Lazio ha fatto inoltre registrare anche un nuovo triste primato, ossia i 191 ricoveri ordinari nei reparti Covid, che rappresenta l’aumento più alto dall’inizio della pandemia. Sono stati infine 35 i decessi nelle ultime 24 ore.