In Italia 9.630 neo contagiati
e 274 nuovi decessi

di Giorgio Mitolo del February 23, 2021

ROMA - È un lento e progressivo arretramento quello della pandemia di Covid-19 in Italia, ma i numeri permangono comunque ad una soglia che non permette di certo né rilassamenti, né disattenzioni nella gestione dell’emergenza sanitaria su tutto il territorio nazionale. Sono stati infatti 9.630 i nuovi contagi registrati ieri, mentre domenica i neo positivi erano risultati 13.452. I casi totali da inizio pandemia sono così giunti a 2.818.863.

Per quanto riguarda le vittime, nell’arco delle ultime 24 ore se ne sono aggiunte altre 274 al triste computo, cifra che porta il totale dei decessi dall’inizio dell’emergenza a 95.992. Sono stati invece 170.672 i test - compresi quelli molecolari e quelli antigenici - effettuati nella giornata di ieri. Sabato erano stati 250.986, quasi 80 mila in più, con un calo dunque piuttosto vistoso ma tipico della giornata domenicale. Il tasso di positività è lievemente salito attestandosi al 5,6%, mentre 24 ore prima era risultato essere al 5,4%.

Per ciò che concerne i malati gravi, sono tuttora 2.118 le persone ricoverate nei reparti ospedalieri di terapia intensiva, con un aumento di 24 unità nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri in rianimazione sono stati invece 162. Nei reparti ospedalieri ordinari di Covid sono invece ricoverate 18.155 persone, in aumento di 351 unità rispetto alla giornata precedente.

Gli attualmente positivi sono tornati a scendere, dopo due giorni di rialzo, e si sono attestati a 387.903, con un calo di 992 unità rispetto a domenica. Per quanto riguarda i guariti e i dimessi, il totale di coloro i quali sono riusciti a sconfiggere il coronavirus è ora di 2.334.968, con 10.335 unità in più rispetto alle 24 ore precedenti. In isolamento domiciliare ci sono ora 367.630 persone, con un calo di 21.265 rispetto a domenica.

Sul piano regionale, quella con più casi giornalieri è risultata ieri l’Emilia Romagna con 1.847 nuovi casi di coronavirus, seguita dalla Lombardia con 1.491, dalla Campania con 1.202, dalla Toscana con 911 e dal Lazio con 854.

Nel frattempo, le dosi di vaccino somministrate in Italia hanno superato i 3 milioni e mezzo, per l’esattezza 3.537.975. I vaccinati con due dosi - compreso il richiamo - sono ora 1.332.163. Delle oltre 3,5 milioni di dosi di vaccino contro il Covid somministrate, 2.210.876 sono andate al personale sanitario e sociosanitario, 638.483 al personale non sanitario, 367.054 agli anziani ospiti delle case di riposo e di cura a lunga degenza, ed infine 261.444 agli ultraottantenni.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.