In Italia 9.116 nuovi contagiati
e 305 vittime. "Rsa", nuove regole

di Giorgio Mitolo del May 5, 2021

ROMA - Nonostante i nuovi casi di contagio rimangano sotto le diecimila unità, in Italia risulta essere sempre alto il numero delle ulteriori vittime. Ieri, infatti, sono stati 9.116 i nuovi contagi da Covid-19, mentre si sono contate altre 305 vittime, con 121.738 decessi complessivi dall’inizio della pandemia. Sono stati eseguiti 315.506 tamponi - su tutto il territorio nazionale - con l’indice di positività sceso al 2,88%.

Calano gli ingressi in terapia intensiva di 67 unità e scende così a 2.423 il numero dei ricoverati nei reparti d’emergenza. In quelli ordinari sono invece 18.176 i ricoverati Covid, 219 in meno rispetto a lunedì.

Nel frattempo, sono giunte le nuove linee guida delle regioni con le regole per le visite di parenti e amici nelle case di riposo e di cura a lungodegenza. Si prevede l’ingresso alle Rsa "solo a visitatori o familiari in possesso di Certificazione Verde Covid-19", cioè il cosiddetto Green pass o "in alternativa può essere validamente utilizzata l’attestazione di una delle condizioni necessarie per il rilascio delle stesse purché non scadute".

Si prevede inoltre che "la struttura garantisca una programmazione degli accessi dei familiari lungo l’arco della giornata con modalità e forme atte a evitare assembramenti, per cui di norma gli accessi devono riguardare non più di due visitatori per ospite per visita e per una durata definita".

Nelle linee guida si sottolinea che "si dovranno considerare le condizioni dell’ospite e del visitatore, nonché le caratteristiche logistiche della struttura stessa e le mutabili condizioni epidemiologiche". L’accesso dei visitatori, inoltre, "è consentito esclusivamente sulla base delle valutazioni della Direzione Sanitaria ovvero del referente medico-referente Covid-19 della struttura".

"Rimane necessario massimo rigore nell’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, nel garantire il distanziamento sociale ed evitare qualsiasi forma di assembramento all’interno delle strutture. Per evitare assembramenti di persone deve essere assicurato il mantenimento di almeno un metro di separazione tra visitatori, estendibile fino a 2 metri in base allo scenario epidemiologico di rischio, ad eccezione dei componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi o per le persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggette al distanziamento interpersonale", si sottolinea nelle linee guida.

Inoltre all’ingresso i familiari o i visitatori, "oltre ad esibire la Certificazione Verde Covid- 19’’ saranno "sottoposti al protocollo di sorveglianza già in uso presso la struttura".

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.