In Italia 14.844 nuovi positivi e 846 decessi

di Giorgio Mitolo del December 16, 2020

ROMA - La seconda ondata della pandemia di Covid-19, in Italia, ha portato con sé un alto numero di vittime giornaliere, un dato che continua a preoccupare.

"Purtroppo abbiamo un dato dei morti molto elevato, 846. Ieri (lunedi, ndr) erano 491, queste fluttuazioni sono dovute probabilmente anche a problemi di segnalazione più o meno tempestiva, ma 846 è un dato veramente ancora drammatico. Significa che il numero di persone infettate è veramente elevato in questi due tre mesi. C’è stata una ripresa dell’epidemia veramente imponente". Lo ha detto il Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza, nel punto stampa sull’analisi della situazione epidemiologica.

"Balza agli occhi il dato del Veneto che sta sopra i 3mila contagi con tasso di positività del 18% - ha aggiunto Rezza - mentre la Lombardia cala e c’è un netto miglioramento in Campania rispetto a un mese fa. Ciò dimostra che le misure restrittive funzionano: le regioni che avevano incidenze più elevate e che sono state sottoposte a misure più restrittive ora stanno meglio delle altre".

Sale così a 65.857 il totale delle vittime registrate in Italia dall’inizio dell’emergenza. A fronte di 162.880 tamponi effettuati, le persone risultate ieri positive al coronavirus nelle ultime 24 ore sono state 14.844. I casi di contagio totali hanno quindi raggiunto quota 1.870.576. Scende intanto il rapporto tra positivi e tamponi effettuati, attestandosi al 9,11%, mentre lunedì era all’11,6%. Prosegue anche il calo nel saldo delle terapie intensive, con altri 92 ricoveri in meno rispetto alla giornata di lunedì, terapie intensive che scendono così a 3.003 complessive su tutto il territorio nazionale.

Tornano a scendere anche i ricoveri Covid di tipo ordinario, ossia 423 in meno rispetto alle 24 ore precedenti, attestandosi a 27.342 in totale. I dimessi ed i guariti sono aumentati di 21.799 unità rispetto a lunedi, raggiungendo un totale complessivo di 1.137.416 persone che sono riuscite ad uscire dagli effetti del coronavirus. Gli attualmente positivi in Italia erano ieri 667.303, ossia 7.806 in meno rispetto a lunedi.

Su scala regionale, il Veneto si conferma come la regione col maggior numero di nuovi casi di coronavirus, 3.320 in 24 ore. A seguire la Lombardia con 2.404 neo contagiati, l’Emilia Romagna con 1.238, il Lazio con 1.159, il Piemonte con 1.106, la Sicilia con 1.087, la Puglia con 1.023, il Friuli-Venezia Giulia con 829, la Campania con 647 e la Calabria con 175 nuovi casi.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.