In Italia 13.314 neo contagiati
e 356 nuovi decessi

di Giorgio Mitolo del February 24, 2021

ROMA - Se in Italia è rimasto ieri stabile e piuttosto alto il numero dei nuovi contagiati dal Covid-19, è purtroppo aumentato il computo delle vittime. Sono stati infatti 13.314 i nuovi contagi da coronavirus, mentre sono stati registrati altri 356 morti che portano il totale a 96.348 vittime dall'inizio dell'emergenza. Nelle ultime 24 ore - su tutto il territorio nazionale - sono stati eseguiti 303.850 tamponi, con l'indice di positività che è sceso al 4,38%.

I pazienti Covid ricoverati nei reparti ospedalieri di terapia intensiva sono 2.146, ossia 28 in più rispetto alla giornata di lunedì. E sono intanto otto le regioni e le province autonome italiane che superano la soglia del 30% di occupazione dei posti letto per pazienti Covid, la percentuale definita 'critica' dal ministero della Salute. Il dato più preoccupante in proposito giunge dall'Umbria con il 57%, seguita dall'Abruzzo con il 38%, da Molise, Marche e province autonome di Trento e di Bolzano, tutte al 33%, dal Friuli Venezia Giulia al 32% e dalla Lombardia al 31%.

È quanto emerge dagli ultimi dati sull'emergenza Covid-19 diffusi ieri dall'Agenzia per i servizi sanitari (Agenas), numeri che registrano un tasso percentuale nazionale medio al 24%, piuttosto stabile da inizio mese, ma con piccole oscillazioni sempre comprese tra il 23% e il 25%.

In lieve aumento rispetto agli ultimi due giorni anche il dato medio nazionale dei ricoveri Covid nei reparti di area non critica - ovvero nei reparti di malattie infettive, medicina generale e pneumologia - passato dal 28% al 29%, ma ancora molto sotto la soglia critica fissata per questi reparti al 40%.

Nel frattempo, le varianti del coronavirus "si affacciano nel Lazio", con la quarta zona rossa istituita oggi nella regione, a Torrice, in provincia di Frosinone. Così si è espresso l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato, al termine della videoconferenza della task force Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù. Secondo quanto ha riferito l'assessore, è stata "confermata la chiusura di una scuola a Roma, con variante brasiliana, con link dall'Umbria".

Sono stati nel frattempo trasportati in elisoccorso, nell'area di competenza della regione Lazio, tre pazienti Covid provenienti dal Molise, tra cui un carabiniere.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.