CorrCan Media Group

Una donazione motivata dall’amore: in questo siamo tutti insieme

Una donazione motivata dall’amore: in questo siamo tutti insieme

Una donazione motivata dall’amore: in questo siamo tutti insieme

TORONTO – Forse sembrerà po’ sdolcinato, ma mia moglie è stata la mia “anima e core” da prima che ci sposassimo nel 1972. Questo è il motivo per cui Dan Montesano ha deciso di abbinare un proprio contributo a quello di 10.000 dollari fatto da sua moglie per la raccolta fondi iniziata dalla Fondazione Humber Hospital.

“Quando Madeleine ha deciso di contribuire alla campagna dell’Ospedale per soddisfare le esigenze continue dei suoi operatori sanitari, mi sono sentito obbligato a seguire il suo esempio. Gli operatori sanitari in prima linea, indipendentemente dal loro rango e dal loro servizio, erano essenziali per la ripresa di Madeleine nel mese di gennaio. Oggi in questa emergenza Covid-19, continuano a mettersi a rischio” ha detto, nascondendo a malapena le sue emozioni.

Dan ha avviato una mini-campagna per incoraggiare coloro associati alla sua attività economica (partners ed operai) a fare la loro parte nel fornire le necessarie attrezzature di protezione personale (PPE) per il personale ospedaliero e per aumentare il numero di ventilatori a disposizione delle unità di terapia intensiva in caso di aumento dei casi confermati di Covid-19.

“Mi rendo conto che nessuno di noi può insistere sul fatto che qualsiasi contributo che diamo deve necessariamente essere indirizzato alle nostre preferenze e intenzioni personali”, ha concesso, “ma facciamo sapere alla Fondazione Ospedale che questo è ciò che ci motiva quest’anno”. Esiste un consiglio direttivo per stabilire priorità alle esigenze dell’Ospedale, e noi comprendiamo. “Questo è un momento per persone come me di mostrare apprezzamento a coloro che normalmente potrebbero passare inosservati”, ha detto Dan.

“Nel mio, nostro, piccolo il contributo è un modo per dire grazie a chi si è preso cura di mia moglie quando era più bisognosa; lei è tutto quello che ho”, ha aggiunto, facendo un sospiro profondo.

La coppia Montesano, sposata dal 1972, celebrerà il suo 48esimo anniversario di matrimonio entro la fine dell’anno. Insieme, hanno costruito un’attività in falegnameria di medie dimensioni che ha servito bene loro e i loro dipendenti nel corso degli anni. “Lido Construction” ha impiegato fino a più di 100 uomini e donne all’anno.

“Questo contributo è anche, in parte, un modo di ringraziarli per la loro lealtà verso noi e l’azienda. Abbiamo un complemento di falegnami e apprendisti rappresentativo della società moderna come chiunque nel settore – se non di più; Madeleine sarà d’accordo che dovrei menzionarli in questo dono”, ha aggiunto con orgoglio.

Humber Region Hospital è una struttura ultra moderna. Precedentemente operativo in tre località (Church St. a Weston, Finch e Highway 400 e il sito a Keele Street a nord di Eglinton Ave., il nuovo ospedale amalgamato ha aperto le sue porte su Wilson Ave. e Keele Street nel 2015.

Parte della missione di Humber è di essere innovativi. Infatti, nel 2017, l’ospedale ha aperto il suo “Centro di Comando” che comprende un Muro di Analisi per migliorare l’efficienza in tutto l’ospedale e per migliorare i tempi di attesa e altre questioni. Humber Hospital è il primo ospedale completamente digitale del Nord America.

Dan e Madeleine invitano amici e soci a visitare hrhfoundation.ca/covid19 se stanno pensando di una donazione al Covid-19 Emergency Response Fund di Humber. Ogni donazione simile alla loro sarebbe sufficiente per compare un nuovo respiratore/ventilatore.

PER LEGGERE I COMMENTI PRECEDENTI: https://www.corriere.ca/il-commento/