Distinguere tra carattere
e bussola morale
in un ambiente Covid

di Joe Volpe del May 3, 2021

 TORONTO - No, questo non è un altro articolo sul "conteggio dei casi". Se la Storia è una guida, quando l'avversità si prende vite e proprietà, i leader emergono per mantenersi tutti concentrati sui valori che ci hanno portato dove siamo (fibra morale). L'obiettivo finale (bussola morale) guida il pensiero, chiarisce i princípi e parla di quali potrebbero essere quegli "obiettivi finali".

Potrebbero essere religiosi. Potrebbero essere politici. Potrebbero essere militari (oggi, più probabilmente gli eserciti dei ricercatori di scienze mediche che si sono concentrati su una corsa per trovare il "farmaco rivoluzionario per Dio e per il profitto").

La maggior parte di quegli eroi/ leader, investiti del potere decisionale, fanno ridere Dio - "per coniare una frase". A volte progettano dal nulla, prendendosi sul serio... a nostre spese. Questa sarebbe la conclusione dei diversi agenti di polizia (in pensione e attivi) che hanno impegnato il Constitutional Rights Centre Inc (CRC) e uno dei suoi co-fondatori, l'avvocato costituzionalista Rocco Galati (nella foto). Questi ufficiali, come i 39 dei 40 capi della polizia in Ontario, sono agenti che hanno giurato di rispettare la legge, ma ora sentono di non poterlo fare.

Da chi hanno bisogno di protezione? Essi hanno detto al premier che non possono/non faranno rispettare le ultime misure di lockdown del suo governo - obbligo di restare a casa; chiudere le scuole ai bambini; chiudere le chiese a chi cerca conforto; barricare ristoranti e altre aziende che forniscono luoghi di interazione sociale e attività economica - e rimanere al chiuso per evitare il Covid-19, qualora si sia trasformato in modalità di trasmissione aerosol.

Rocco Galati "vive per la sfida" di difendere i diritti costituzionali dei canadesi dal superbo e dal pretenzioso. Lui e i suoi co-fondatori del CRC hanno rinvigorito la sua ragion d'essere per proteggere i diritti individuali e collettivi di fronte alle tendenze inesorabili degli attivisti e dei politici eletti a superare le loro autorità.

Il CRC - Galati e altri - sono diventati i moderni "rifugi politici", "spazi sicuri", per i veramente oppressi e perseguitati.

Il CRC parla dello Statuto, del diritto, del giusto processo e dei diritti sanciti dalla Costituzione, osservati dallo Statuto, rafforzati da regolamenti e ripetuti da processi democratici che hanno standard misurabili ed etici, sostenuti dal pubblico che serve.

Il gruppo di Galati riprende cause che fanno tremare gli altri (a meno che un sano anticipo non venga inoltrato prima di iniziare a contemplare i lavori) perché è la cosa giusta da fare. È venuto in aiuto del Corriere Canadese in più di un'occasione, anche se siamo sempre stati dalla parte della verità. Questo aiuta, ma non scoraggia coloro i quali usurpano i diritti degli altri.

Ora, la Chiesa cattolica e i contribuenti cattolici vengono sbarrati da coloro i quali toglierebbero i loro diritti costituzionali a un sistema educativo separato, religioso e connesso. È un sistema che hanno guadagnato, pagato e fatto formalizzare nella Costituzione che incornicia la Confederazione Canadese.

Senza di essa e senza di loro, il Canada si sarebbe potuto comunque sviluppare, ma dato il contesto storico da cui è emerso, le probabilità non favoriscono una speculazione positiva. A chi importa? Forse al Cardinale dovrebbe importare. È il vescovo con la massima autorità nell'Ontario. Le chiese cattoliche della sua arcidiocesi sono state chiuse e le scuole ad esse collegate vengono, metaforicamente, ridotte in macerie da una cabala di fiduciari scolastici la cui legittimità a mantenere il loro ruolo viene contestata. Eppure le loro voci sono le uniche ascoltate.

PER LEGGERE I COMMENTI PRECEDENTI: https://www.corriere.ca/il-commento

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.