CorrCan Media Group

Leafs al risparmio in vista dei playoff

Leafs al risparmio in vista dei playoff

TORONTO – Stanno risparmiando le forze per giocarsele tutte nei playoff. Questo è quanto si augura la cosiddetta Leaf Nation.

La speranza è l’ultima dea, dicevano i latini. Ed infatti, visto come stanno proseguendo le cose, per pronosticare almeno il superamento del primo turno ci si deve attaccare alla speranza invece che ai fatti.

I fatti dicono che la quadra stenta maledettamente. Fisicamente e mentalmente ancora non è entrata nel clima post season.

Lo si è visto anche in Phladelphia, contro quei Flyers che presto andranno in vacanza e che nella circostanza hanno preso due punti inutili, dopo aver vinto 5-4 ai rigori.

Per i Leafs, dunque, un piccolo punto per muovere appena la classifi ca: ne occorreranno altri tre per il visto alla corsa all’insalatiera di Sir Stanley.

In quella che nel calcio è chiamata la lotteria dei rigori, soltanto l’atleta della Grande Mela, Sean Courtier, è andato a segno, l’unico su dieci tentativi. Per i Leafs hanno sbagliato tutti i cosiddetti big guns, vecchi e giovani: John Tavares, Mitch Marner, Auston Matthews, William Nylander e Tyler Ennis.

La partita, terminata 4-4, è stata dominata dai Leafs nel primo temp (2-0, reti di Brown e Kadri), dal Philadelhia nel secondo (tre gol consecutivi degli ospiti), mentre nel terzo è stato pari e patta.

Mathews ha realizzato la rete del 3-3, poi Nylander ha mandato le squadre all’overtime dopo il temporaneo vantaggio del Philadelphia. Sabato a Toronto, contro Ottawa, la prossima partita dei Leafs. Il campionato regolare termina il 6 aprile, poi sarà playoff.

More in Hockey
Corriere Comunità
May Fri ,2017
VILLA MONTELEONE
Dec Thu ,2016
Cultural Events
Nov Sat ,2016