CorrCan Media Group

I Leafs si rialzano dopo la batosta con Ottawa

I Leafs si rialzano dopo la batosta con Ottawa

TORONTO – Dopo aver toppato sabato in casa – 5-3 per Ottawa – i Leafs sono andati a vincere domenica una partita incredibile a Chicago, per 7-6 dopo 19 secondi di gioco extra.

Tre partite, quattro punti, 13 gol fatti, 14 subiti. Questi punti dicono che l’attacco, come previsto, funziona mentre la difesa concede troppi gol. E senza un’ottima difesa, sognare la fine del lunghissimo digiuno diventa difficile. La Stanley Cup si vince solo s e dietro un buon attacco c’è un’ottima difesa e un grandissimo portiere. A Chicago il giovane portiere Sparks, alla sua prima partita con i big boys, ha preso qualche gol di troppo.

La gara ha avuto un epilogo thrilling, incredibile: quando sul finire del terzo tempo John Tavares ha segnato il suo terzo gol personale i Leafs erano in vantaggio 5-4. Ad un minuto e 24 dalla fine Kane pareggia, Matthew riporta i Leafs in vantaggio ad un minuto e due secondi dalla fine, ma il solito Kane, quando mancano 29 secondi, manda la partita al tempo extra. Il gol risolutore arriva dopo 19 secondi, lo segna il difensore Rielly. Per i Leafs doppietta di Matthews e rete di Kananen. I Leafs giocano questa sera sul ghiaccio del Dallas.

Domenica 7 ottobre – Chicago-Toronto 6-7 Ot; Carolina-Rangers 8-5; Los Angeles-Detroit 4-2.

Sabato 6 ottobre – Toronto-Ottawa 3-5; Winnipeg -Dallas 1-5; Buffalo-Rangers 3-1; Tampa Ba-Florida 2-1 rig; Islanders-Nashville 3-4; Pittsburgh-Montreal 1-5; St. Louis-Chicago 4-5 Ot; Minnesot-Las Vegas 1-2 rig;Arizona-Anaheim 0-1;Colorado-Philadelphia 5-2;Calgary-Vancouver 7-4;New Jersey-Edmonton 5-2.