CorrCan Media Group

Convention dell’Associazione Valle Peligna

Convention dell’Associazione Valle Peligna

TORONTO – La convention, che viene organizzata ogni anno, riscuote un successo sempre più grande. Oltre 520 persone hanno infatti partecipato all’evento preparato dagli abruzzesi in Canada che fanno parte dell’associazione Valle Peligna per rinsaldare i rapporti con la terra d’origine.
Molte persone sono giunte da Brantford, Hamilton, Montreal per poter avere l’occasione di incontrare i rappresentanti istituzionali di Sulmona e di Pratola Peligna giunti a Toronto per l’occasione.  Tra i presenti anche il sindaco di Vaughan Maurizio Bevilacqua che è originario di Sulmona, il ministro Steven Del Duca, i deputati federali Deborah Schulte e Francesco Sorbara.
Da Pratola sono giunti il sindaco Antonella Di Nino e la presidente della Banca di credito cooperativo (Bcc) Maria Assunta Rossi mentre da Sulmona, a causa dell’impossibilità di partecipare del sindaco Annamaria Casini, è arrivata l’assessore all’ambiente e ai trasporti Alessandra Vella. Gli ospiti sono stati accolti con tanto affetto: a fare gli onori di casa è stato il presidente dell’associazione Valle Peligna Aldo Di Cristofaro che nel suo discorso ha messo in luce la giornata mondiale contro la violenza sulle donne ed ha sottolineato l’importanza delle donne per la crescita culturale ed economica della società. «La dimostrazione è proprio qui con la presenza di queste bellissime e valorose donne – ha detto Di Cristofaro – le ammiriamo e siamo riconoscenti per quanto fanno  per mantenere saldi i legami tra gli abruzzesi in Canada e la loro terra d’origine in un momento in cui si rischia di perderli».A ricordare  i grandi sacrifici fatti dagli emigranti che hanno lasciato la loro terra di origine è stata l’assessore Alessandra Vella che nel suo discorso ha inoltre messo in luce l’importanza di coinvolgere i giovani attraverso vari progetti. Il sindaco di Pratola Antonella Di Nino che si è detta commossa per l’affetto ricevuto: «Si sono fatti valere nella terra che li ha accolti fino a sentirsi canadesi a tutti gli effetti. Sentimenti e valori che ora dobbiamo trasmettere ai nostri figli affinchè serate meravigliose come questa non debbano essere solo un ricordo». Infine la presidente della Bcc Maria Assunta Rossi ha ribadito il contributo dato dagli emigranti con le loro rimesse alla crescita della banca di Pratola.
La vice presidente del Cram Abruzzo Angela Di Benedetto ha infine comunicato che l’Associazione Valle Peligna, nata 11 anni fa, dal 25 novembre è entrata a far parte delle associazioni riconosciute ufficialmente dalla Regione Abruzzo.
Tra i tanti scambi di doni va sottolineata la riproduzione della statua di Ovidio opera del professor Sante Ventresca  e dei ragazzi diversamente abili del centro diurno Aias di Torrone donata da Alessandra Vella a nome del comune a Maurizio Bevilacqua.