CorrCan Media Group

Mi guardo

Mi guardo

Mi guardo

di Lorenzo Maritano

Con mente malata, volo lontano
oltre i confini, della saggezza
mi guardo intorno, vedo ’na mano
forse quella, e’ la mia salvezza.

Mi giro rigiro, con mente vuota
ma nulla vedo, a me nel dintorno
la vita mia, e’ come ‘na ruota
nello stesso punto, io ritorno.

Vorrei fare, ma nulla mi viene
resto fisso, mi sento stralunato
penso forte, a quel che mi conviene
ma per che cosa, io sono nato?

Mi guardo in giro, vedo ‘na Luce
vedo ‘na mano, che forse mi chiama
pensoso sto’, ma dove mi conduce
ma certo, da Quello che tutti ama.

(Venerdì 11 novembre 2016)

Scarica “Mi guardo”

Comments are closed.