CorrCan Media Group

Covid-19: quello dei test è un business in crescita

Covid-19: quello dei test è un business in crescita

Covid-19: quello dei test è un business in crescita

TORONTO – L’avete già sentito: “niente nella vita è gratuito”. In genere significa che, ogni volta che si accetta qualcosa che è “gratuito”, bisogna aspettarsi che ad un certo punto, da qualche parte, qualcuno finirà per pagare – anche se, potrebbe scadere un po’ di tempo prima di renderci conto che, in realtà, quel “dono” costa, e come.

Oggi viviamo in un mondo dove il Covid-19 sembra averci “regalato” tanto. Ma non è un dono. Tutt’altro. Le conseguenze della sua “visita” saranno davvero costose. Se sei uno di quelli sfortunati ad essere il destinatario di un virus così indiscriminante, si può pagare più di quanto ci si aspettava.

I governi, ovunque, hanno cercato di limitare la diffusione del Covid-19 e dei suoi disastrosi effetti sulla salute individuale, sui sistemi sanitari e sull’economia, con l’approccio “tamponare, tracciare ed isolare”. Per esempio, l’Ontario, finora, ha effettuato oltre tre milioni test per il Covid-19.

Al 5 settembre, tali test hanno identificato, 43.161 casi di contagio. Per individuare il maggior numero possibile di potenziali infezioni, secondo le linee guida volute dal Ministero della Salute (MDS), è stato emesso un decreto che per chiunque in Ontario volesse o dovesse sottoporsi ad un tampone per il Covid-19 non ci sarebbe stato alcun costo. Bello.

Vi siete mai chiesti quanto costa un test Covid-19 e chi lo paga? La risposta può essere più evasiva di quanto immaginato.

Ecco come un portavoce del Ministero della Salute (MDS) ha risposto con una e-mail: “Il test per il Covid-19 in Ontario viene eseguito principalmente utilizzando la rete di laboratorio clinico Covid-19 che include laboratori di salute pubblica, ospedalieri e comunitari. I laboratori di questa rete sono finanziati attraverso una varietà di modelli di finanziamento, tra cui i finanziamenti globali (per la salute pubblica e laboratori ospedalieri) ed i finanziamenti in volume (per i laboratori comunitari). Data la gamma di modelli di finanziamento, il ministero non è in grado di fornire informazioni sui costi complessivi per i test a questo punto.”

Tuttavia, il portavoce ha ammesso che per scopi di pianificazione il MDS utilizza un costo medio di 47,50 dollari per test. Questa cifra tiene presente solo il kit tampone ed il costo della sua amministrazione. Non vi sono inclusi altri costi di input come valutazione, tamponamento, dispositivi di protezione individuale, ecc.

Ciò nonostante, il calcolo del costo piu’ inclusivo utilizzando questa media, finora, per oltre tre milioni di test in Ontario ha già superato più di 143 milioni di dollari. Ricordiamoci, però, che il prezzo totale non include tutti gli altri elementi nell’input finale. Ad esempio, un centro per la pubblica sanità in Ontario addebita 496 dollari per un singolo test sul Covid-19 (come si può vedere nelle due tabelle sotto).

Quali sono i fattori che gonfiano il costo a dieci volte quello della media MDS, con un tasso di inflazione del 1.000%? Per fortuna, questo addebito non viene fatturato direttamente al paziente, ma piuttosto al MDS e coperto da uno dei qualsiasi programmi di finanziamento sopra citati. Ma da dove vengono quei soldi e chi finirà per pagarlo alla fine?

Inoltre, la provincia si impegna ad aumentare la capacità di test al di sopra dell’obiettivo di trentamila tamponi al giorno. Se i fattori comprensivi sono stati applicati a tutti i test completati nella provincia sino ad ora, il vero costo totale dei test in Ontario, attualmente a 1,5 miliardi di dollari, salirebbe ad oltre sette miliardi di dollari, se ognuno dei 14.500 milioni dei residenti dell’Ontario verranno tamponati.

Si tratta solo di una frazione della spesa per il soccorso del Covid-19 nella provincia, che dovrebbe ammontare a circa 30 miliardi di dollari entro la fine di quest’anno fiscale.