CorrCan Media Group

“La pazza gioia” di Paolo Virzì per l’European Union Film Festival

“La pazza gioia” di Paolo Virzì per l’European Union Film Festival

“La pazza gioia” di Paolo Virzì per l’European Union Film Festival

di Johnny L. Bertolio

TORONTO – Torna anche quest’anno il festival del cinema europeo (European Union Film Festival), che si terrà al Royal Cinema di College Street dal 10 al 24 novembre. Ciascuno dei 28 Paesi membri dell’Unione Europea avrà una sua pellicola rappresentativa: portabandiera dell’Italia sarà “La pazza gioia” (Like Crazy) di Paolo Virzì.

Il film racconta l’amicizia che si crea, all’interno di una comunità di riabilitazione psichiatrica, tra Beatrice Morandini Valdirana (Valeria Bruni Tedeschi, nella foto) e Donatella Morelli (Micaela Ramazzotti): la prima si spaccia per una esuberante contessa con amicizie influenti, la seconda sembra più esposta alla fragilità, che prende le forme della depressione.

La fuga dal programma di reinserimento a cui erano state fiduciosamente iscritte, porterà le due donne a fare i conti con il passato, con le origini remote di quel male oscuro che le ha condotte in comunità. Tra macchine rubate, camuffamenti e tentativi di corruzione, Beatrice scopre la vera storia di Donatella e così Donatella quella di Beatrice, una presa di consapevolezza necessaria per definire un punto di riferimento rispetto al quale costruire il proprio futuro.

Dopo “Il capitale umano”, in cui già si era realizzato un produttivo sodalizio tra Virzì e Bruni Tedeschi, “La pazza gioia” affronta con un brio a tratti surreale a tratti disincantato i vuoti e i pieni della psiche di due “pazienti” sopra le righe, che grazie al sostegno reciproco ritrovano se stesse prima di affidarsi di nuovo alle necessarie cure.

(20 novembre, 8.30 PM: Royal Cinema, 608 College Street, Toronto – Free admission. Per info: eutorontofilmfest.ca)

(Martedì 15 novembre 2016)

Scarica ““La pazza gioia” di Paolo Virzì per l’European Union Film Festival”

More in Corrispondenti Estero