CorrCan Media Group

Disfare le valigie: la cultura degli anni ’50 tra Italia e Canada

Disfare le valigie: la cultura degli anni ’50 tra Italia e Canada

Disfare le valigie: la cultura degli anni ’50 tra Italia e Canada

di Paolo Saporito

MONTREAL – Le immagini dell’immigrazione italiana in Canada degli anni ’50 e ’60 raffigurano prevalentemente persone, uomini, donne e intere famiglie. Accanto ad essi però ci sono anche i loro bagagli, le valigie in cui trasportarono tutto ciò che rappresentava il loro passato. Pensare dunque a quelle persone e ai loro viaggi significa anche pensare al bagaglio culturale che li ha accompagnati durante la traversata.

Questo è lo scopo di “The Long 1950s: Popular Culture and the (Un)Making of Italian Identity”, titolo di una serie di conferenze sulla cultura popolare degli anni ’50, quella cultura che gli Italiani di allora si portarono appresso. Gli incontri avranno luogo a Montreal tra questo autunno e la primavera prossima, grazie alla collaborazione tra il dipartimento di Italianistica della McGill University e l’Istituto italiano di cultura di Montreal.

Tra i vari appuntamenti, possibili grazie ad un finanziamento del Social Sciences and Humanities Research Council canadese, anche una mostra fotografica dedicata all’immigrazione italiana in Canada, che sarà allestita presso il Centro “Leonardo da Vinci” di Montreal.

Dalla censura cinematografica ai film popolari, dai fotoromanzi alla televisione, dall’architettura ai flussi migratori, gli anni ’50 sono un periodo spesso rappresentato come taciturno, mentre in realtà può dire molto della società italiana (e non solo) di ieri e di oggi.

I professori Eugenio Bolongaro e Giuliana Minghelli, organizzatori della serie, hanno voluto offrire alla comunità italiana in Canada una strada lungo cui ripercorrere quel periodo, guardandolo sia nei suoi echi affettivi, sia con l’occhio critico di chi, oggi, ha il dovere di comprendere il proprio passato e i legami politici e culturali con ciò che lo ha preceduto.

Appuntamento al prossimo incontro, che avrà luogo tra il 9 e il 10 novembre presso l’Istituto italiano di cultura di Montreal e la McGill University: relatori saranno Paola Bonifazio, che terrà due conferenze sulla storia del fotoromanzo, e Damiano Garofalo, che si soffermerà sugli esordi della televisione italiana.

(Martedì 1 novembre 2016)

Scarica “Disfare le valigie: la cultura degli anni ’50 tra Italia e Canada”

More in Corrispondenti Estero