CorrCan Media Group

Arte e letteratura prima e dopo la Riforma protestante

Arte e letteratura prima e dopo la Riforma protestante

Arte e letteratura prima e dopo la Riforma protestante

di Johnny L. Bertolio

TORONTO – Il 1517 è considerato l’anno di inizio ufficiale della Riforma protestante, un evento storico di portata dirompente che avrebbe non solo diviso ma anche insanguinato l’Europa del Rinascimento.

In prossimità del cinquecentenario, che si celebrerà nel 2017, il Toronto Renaissance and Reformation Colloquium organizza la conferenza internazionale “On the Peripheries of the Reformation”, ospitata al Victoria College dell’Università di Toronto il 21 e 22 ottobre.

Il programma prevede numerosi contributi dedicati all’Italia, una terra che, pur influenzata dallo Stato della Chiesa, conobbe in quegli anni originali slanci riformatori, prima che il Concilio di Trento e l’Inquisizione dessero un drastico giro di vite: la traduzione “in volgare” della Bibbia, la produzione epistolare di uomini e donne dell’aristocrazia, le tormentate liriche di Michelangelo, la variopinta epica di Ludovico Ariosto, il culto della Vergine e i suoi echi letterari, i capolavori di Giorgione e Vasari sono solo alcuni dei temi che verranno trattati da studiosi provenienti da tutto il mondo.

Se normalmente è il nome di Martin Lutero a farla da padrone in questo genere di studi, il convegno del Toronto Renaissance and Reformation Colloquium sarà un’occasione per riflettere su quei personaggi, movimenti ed episodi meno noti che ebbero, in vari luoghi, un ruolo tutt’altro che secondario nel preparare il terreno, nel diffondere o viceversa nel contrastare i fermenti riformatori.

Accompagna il convegno la mostra “On the Eve of the Reformation”, un’esposizione di libri antichi stampati prima del 1520 e conservati presso il Centre for Reformation and Renaissance Studies; la mostra è aperta dal 17 al 26 ottobre presso la Biblioteca E. J. Pratt (Victoria College).

Per maggiori informazioni consultare il sito internet: www.itergateway.org/trrc/peripheries-reformation.

(Martedì 18 ottobre 2016)

Scarica “Arte e letteratura prima e dopo la Riforma protestante”

More in Corrispondenti Estero