CorrCan Media Group

Rocco Martino, una storia esemplare di cui c’era bisogno

Rocco Martino, una storia esemplare di cui c’era bisogno

Rocco Martino, una storia esemplare di cui c’era bisogno

TORONTO – Il 29 giugno scorso, il De La Salle College “Oaklands”, storica scuola cattolica di Toronto, ha perso uno dei suoi ex-allievi più fedeli e stimati, il dottor Rocco Martino. Generoso sostenitore della missione lasalliana, seguendo il motto “entra per imparare e parti per servire”, e stato un uomo di grandissima intelligenza, eccezionale preparazione e rara levatura morale, come ben emerge dal bel ritratto fatto qualche anno fa, in un articolo, da John Hunt dell’Alumni Affairs and Giving Office del De La Salle College. Lo pubblichiamo di seguito, facendo le nostre condoglianze all’intera famiglia Martino in Canada e negli Stati Uniti.

Nel 1942 un giovane studente sconosciuto entrò nel Grado 9 a De La Salle. Non si distingueva in alcun modo. Ma il suo status di “sconosciuto” non durò a lungo. Lasciò una scia attraverso il liceo, laureandosi con una media del 98 per cento in tempi in cui era difficilissimo ottenere voti alti.

I suoi corsi hanno sempre riguardato la più ampia gamma di argomenti. Nel settembre del 1944 iniziò lo studio del Latino frequentando entrambi i corsi di livello 11 e 12. A dicembre, terminò entrambi i corsi ed a gennaio iniziò il latino senior. Terminò a giugno, ottenendo il massimo dei voti. Fece parte del team dei dibattiti e scrisse per il giornale della scuola. Vinse concorsi scolastici e borse di studio per l’Università di Toronto. Dopo la laurea, il personale docente di DEL dichiarò che Martino “aveva stabilito la scala in base alla quale verranno giudicati i futuri laureati”.

All’Università di Toronto, la sua stella divenne ancora più luminosa. Ricevette borse di studio per il “lavoro eccezionale come studente universitario” con onori in Matematica e Fisica. Questi studi alla fine lo portarono a straordinari successi nella fisica nucleare e nell’energia atomica. Inoltre, divenne un attuario nel settore assicurativo e poi frequentò Osgoode Hall per ottenere una laurea in Giurisprudenza. Lungo la strada, si laureò summa cum laude in Matematica e Finanza – sì, finanza, presso l’University College dell’U. of  T. conseguendo anche un dottorato in Ingegneria Aerospaziale presso l’Istituto di Studi Aerospaziali.

Da qui, la sua carriera inizia ad accelerare, raccogliendo successi dopo successi. Ora, chi è questa meraviglia, questo fantastico DEL Grad? Lui è Rocco Leonardo Martino.
Il dottor Martino è Fondatore e Presidente del Consiglio di Amministrazione di Cyber ​​Technology Group, Inc. e di CyberFone Technologies, Inc. Più di recente, è stato Fondatore, Presidente e CEO di XRT, Inc., leader mondiale nella fornitura di servizi globali completi e soluzioni di gestione delle relazioni di tesoreria, contanti e bancarie per molte delle più grandi società ed enti governativi del mondo. I sistemi di tesoreria progettati dal Dr. Martino sono integrati e funzionano in tempo reale in un ambiente on-line tollerante ai guasti in oltre 11.000 organizzazioni in 51 Paesi.

Il dottor Martino ha brevettato ed è l’inventore del CyberFone – il primo Smart Phone – e la forza trainante dei sistemi software che uniscono la comunicazione e la potenza del computer ed è un pioniere e un’autorità internazionale nella pianificazione e nell’uso dei computer, avendo ideato molti dei metodi in uso oggi. Ha ricoperto varie posizioni di alto livello prima di XRT e CyberFone Technologies, Inc.

È stato EVP (vice presidente esecutivo) di Mauchly Associates creato in collaborazione con il Dr. John Mauchly, co-inventore dei computer elettronici. Ha collaborato con il contrammiraglio Grace Hopper USN, per le tecniche di programmazione automatica, che hanno anticipato COBOL. In qualità di direttore della divisione computer di Adalia Limited, una società di consulenza guidata da Sir Robert Watson-Watt, inventore del radar, il dottor  Martino ha partecipato ad un vasto sviluppo dei sistemi di navigazione.

È fondatore, presidente e CEO di US Robots Inc. ed è stato fondatore, presidente e CEO di XRT, Inc., leader globale nella fornitura di soluzioni complete di gestione di tesoreria, cassa e relazioni bancarie per molte delle più grandi società e governi del mondo entità.

Il dottor Martino è anche autore di 25 libri di saggistica e cinque romanzi. Uno dei suoi romanzi, “The Resurrection: A Criminal Investigation”, è stato acclamato dalla critica per l’impostazione carica di suspense utilizzata per rendere la Resurrezione un dato di fatto e non solo una questione di fede. Più recentemente, ha completato un romanzo sul Cristianesimo e la sua fondazione nel primo secolo. Sophia Institute ha pubblicato il suo ultimo libro di saggistica “Rocket Ships and God” all’inizio del 2015.

Dopo la laurea all’Università di Toronto in Matematica e Finanza ed dottorato di ricerca all’Istituto di studi aerospaziali per i lavori di rientro dei veicoli spaziali, in particolare per quanto riguarda i requisiti di trasferimento di calore per gli scudi termici, nel 1993 gli fu conferito un dottorato onorario presso la Neumann University per il suo contributo in Informatica e nel 2000 ha ricevuto lauree honoris causa dal Chestnut Hill College di Filadelfia e dalla Gonzaga University di Spokane, Washington. Entrambi i diplomi sono stati assegnati per le sue attività umanitarie e di beneficenza, nonché per i suoi risultati scientifici. Significativamente, gli è stato assegnato uno stemma personale dal Governatore Generale del Canada il 15 aprile 2003.

La Fondazione Nazionale Italiana Americana ha onorato il dottor Martino con il Lifetime Achievement nel 1992, così come la Monte Jade Society nel 1999 e il CYO nel 2000. In quest’ultimo premio, è stato scelto come Simbolo per la Gioventù. Nel marzo 2014, è stato l’argomento di copertina di Inventor’s Digest, e nel novembre 2014 è stato pubblicato sulla rivista Legatus.

Il dottor Martino è stato professore di Matematica e Ingegneria all’Università di Waterloo e alla New York University. Le sue lezioni universitarie e di laurea specialistica includevano argomenti come l’intelligenza artificiale, i sistemi di informazione, l’economia e i sistemi di modellizzazione finanziaria. Continua a tenere conferenze in tutto il mondo.

Ma è stato anche nominato cavaliere cinque volte. Il più significativo è il suo Cavalierato Papale nell’Ordine di San Gregorio Magno, assegnato da Papa Giovanni Paolo II nel 1991. Il  dottor Martino ha inoltre prestato servizio in varie organizzazioni di servizio pubblico, di beneficenza e della Chiesa. Ha servito un vicepresidente del consiglio di amministrazione della Gregorian University Consortium Foundation dal 1982 al 1998. Ha servito come membro del Consiglio dell’Università di St. Joseph dal 1989-1998; come membro del Consiglio dell’Osservatorio Vaticano dal 1993-1998; ed è stato Presidente fondatore e ha servito dal 1985-1989 con la Fondazione MBF dedicata all’applicazione della tecnologia informatica per coloro che hanno gravi handicap fisici e / o mentali. Il Dr. Martino ha anche fatto parte di vari consigli aziendali negli ultimi cinquant’anni.

Il dottor Martino è stato relatore ospite in numerose funzioni negli Stati Uniti, in Canada, Messico, Europa e Asia. Ha partecipato a decine di trasmissioni radiofoniche e video parlando di Affari esteri, Tecnologia dell’informazione, Innovazione e Sicurezza nazionale. Inoltre, è autore di trenta libri pubblicati, oltre a decine di articoli e numerose monografie aziendali. È elencato in varie antologie biografiche. Attualmente, fa parte dell’Advisory Board di UTIAS.

Leader visionario e filantropo, il Dr. Martino continua a creare, sognare e immaginare possibilità attraverso la sua scrittura e la sua filantropia. Non solo predice il futuro, ma lo crea.

L’occasione per questo profilo è che il dottor Martino viene onorato il 12 novembre 2017 dalla U’s T’s Engineering School. Sta entrando nella Hall of Distinction, un’assemblea di ex alunni straordinari selezionati per l’adesione dai loro pari per i loro successi per tutta la vita. Le carriere di questi illustri leader hanno definito ciò che è più esemplare nella professione di ingegnere.

Per concludere con una connessione con DEL, il dottor Martino ci ha detto che ha “i ricordi più cari a De La Salle. Sono stati i giorni più felici della mia vita”. Questa è davvero una felice conclusione e una storia ispiratrice ed esemplare di cui c’era bisogno.

John Hunt, Alumni Affairs and Giving Office, De La Salle College “Oaklands”, Toronto