CorrCan Media Group

Francescani, tre postulanti e un nuovo parroco

Francescani, tre postulanti e un nuovo parroco

TORONTO – È stata una cerimonia molto intensa dal punto di vista emotivo quella che venerdì scorso si è tenuta presso il St. Francis Centre per l’ammissione al programma di postulato della provincia di tre candidati.

Dagoberto Lopez, Jimmy Marchante e Matthew Mancino sono i tre giovani che sono entrati a far parte del “team per la formazione” dei postulanti.

C’è un cammino da compiere per questi ragazzi al fine di diventare frati, un cammino durante il quale iniziano a conoscere la vita francescana vivendo gomito a gomito in una comunità di frati.

Il celebrante padre Roberto Campagna, Minister Provincial of the Immaculate Conception Province (USA), si è contratulato con Lopez, Marchante e Mancino, che sono stati accolti nella “provincia dell’Immacolata Concezione” ed hanno ricevuto la “Tau Cross”. San Francesco d’Assisi ebbe a cuore il segno Tau tanto che esso occupò un posto rilevante nella sua vita come pure nei gesti al punto che, come si legge in vari testi, “con tale sigillo san Francesco si firmava ogniqualvolta o per necessità o per spirito di carità, inviava qualche sua lettera”.

La croce è di legno perchè il legno è un materiale molto povero e duttile e “i figli di Dio sono chiamati a vivere in modo semplice e in povertà di spirito”.

Con questa celebrazione…

(il servizio completo è nell’edizione cartacea di oggi del Corriere Canadese: per abbonamenti, telefono 416 782-9222, e-mail info@corriere.com)