CorrCan Media Group

Sullo Stelvio crolla Almeida, a Hindley la tappa 

Sullo Stelvio crolla Almeida, a Hindley la tappa 

Sullo Stelvio crolla Almeida, a Hindley la tappa 

SONDRIO – Il tappone con la ’Cima Coppi’, ossia quella più alta del Giro, se lo è aggiudicato un 24enne australiano, nato in un Paese dove le montagne praticamente non esistono.

Parliamo di Jai Hindley, vincitore ieri della 18ª tappa del Giro d’Italia, la temuta frazione con passaggio sullo Stelvio ed arrivo ai Laghi di Cancano. Per la Sunweb è stato un trionfo: oltre alla vittoria di tappa, infatti, la squadra si è aggiudicata anche la maglia rosa con Wilco Kelderman.

Crollano Vincenzo Nibali ed il portoghese Joao Almeida, l’ex maglia rosa, che arrivano a 4’50”.

È stato dunque il tappone dello Stelvio il primo vero giudice di questo Giro autunnale.

Nella prima parte della tappa – con partenza da Pinzolo e arrivo, dopo 207 chilometri, ai Laghi di Cancano – vanno in fuga 15 corridori, tra cui l’azzurro Ganna ed O’Connor. Quando gli attaccanti raggiungono le prime rampe della salita dello Stelvio – quasi 25 chilometri, al 7,5% di pendenza – i 15 hanno un vantaggio di 3 minuti sul gruppo maglia rosa.

Durante l’ascesa dal gruppo principale scatta O’Connor, vincitore nella 17esima tappa, mentre si riduce il margine dei battistrada. L’azione di O’Connor porta l’australiano in testa alla corsa, in coda al drappello maglia rosa perde terreno il suo capitano nella NTT, Pozzovivo.

La Sunweb alza il ritmo, per la prima volta Almeida sembra accusare la fatica. Tutti i fuggitivi della prima ora vengono raggiunti, Almeida boccheggia in fondo al gruppo dei migliori e alla fine si stacca, ed anche Vincenzo Nibali va in difficoltà. All’inseguimento di O’Connor restano in tre: Dennis, Geoghegan Hart e Hindley.

Sfumata l’azione di O’Connor, in cima allo Stelvio transita per primo Dennis davanti a Geoghegan Hart e Hindley. Sulle rampe della salita finale verso i laghi di Cancano, Dennis si stacca dopo il grande lavoro fatto, l’affaticato Kelderman viene raggiunto e superato da Fuglsang e Pello Bilbao, che stacca il danese negli ultimi chilometri.

In volata vince Hindley davanti a Geoghegan Hart.

Oggi, la 19ª tappa del Giro d’Italia – la Pinzolo-Laghi di Cancano, prevista sulla distanza di 207 chilometri – verrà trasmessa in diretta da RAI Italia, a partire dalle 8.00 del mattino ora di Toronto.

Classifica generale:
1) Wilco Kelderman (Ola), Team Sunweb 7 : 4 67:56
2) Jai Hindley (Aus), Team Sunweb 00:12″
3) Tao Geoghegan Hart (Gbr), Ineos Grenadiers 00:15″
8) Vincenzo Nibali (Ita), TrekSegafredo 05:47″
9) Fausto Masnada (Ita), Deceuninck Quick-Step 06:46″