Visita del Papa,
dal governo $ 35 milioni

di Mariella Policheni del July 15, 2022

TORONTO - Il governo federale ha promesso più di 35 milioni di dollari per sostenere le comunità indigene, le organizzazioni e i sopravvissuti delle scuole residenziali durante la visita di Papa Francesco in Canada.

Dal 24 al 29 luglio il Pontefice si recherà in Alberta, Quebec e Nunavut dove parteciperà ad eventi pubblici e privati ai quali prenderanno parte le comunità indigene. A fine marzo le delegazioni di Inuit, First Nations e Metis sono state ricevute dal Papa in Vaticano: dopo averlo fatto in quell’occasione, il Papa verrà in Canada per scusarsi sul suolo canadese per il ruolo della Chiesa cattolica romana nelle scuole residenziali. Si stima che circa 150.000 bambini indigeni siano stati costretti a frequentare scuole residenziali per oltre un secolo e che la Chiesa cattolica abbia gestito circa il 60% di questi istituti. Durante l’udienza con i nativi in Vaticano il Papa ha espresso "indignazione", "vergogna", "dolore" per quanto subito dai nativi canadesi nelle scuole residenziali cattoliche. "Chiedo perdono a Dio" per "questa riprovevole condotta" di alcuni membri della Chiesa. Sono molto addolorato, mi unisco ai vescovi canadesi nel chiedervi scusa". Proprio in quell’occasione Papa Francesco ha promesso ai nativi di venire in Canada. “Arrivederci in Canada dove potrò esprimervi meglio la mia vicinanza”, ha detto. Ed ora si appresta a mantenere la promessa fatta.

Indigenous Services Canada e Crown-Indigenous Relations stanno mettendo a disposizione 30,5 milioni di dollari per attività guidate dalla comunità, cerimonie e viaggi per i sopravvissuti. Il ministro del Crown-Indigenous Relations Marc Miller ha precedentemente affermato che il governo federale assisterà i sopravvissuti che vogliono partecipare e che la pianificazione è in corso per evitare eventuali "problemi logistici".

Ottawa ha dichiarato che altri 3 milioni di dollari sosterranno i gruppi indigeni nelle tre province in cui Papa Francesco trascorrerà del tempo.

La visita del Pontefice dovrebbe iniziare a Edmonton con l’incontro con i sopravvissuti alla Ermineskin Indian Residential School nella comunità di Maskwacis, a sud della città. Altri eventi in Alberta includono la visita a una chiesa indigena locale e la celebrazione di una messa solenne al Commonwealth Stadium, sede della squadra di football Edmonton Elks CFL.

Il Papa si recherà a Quebec City a metà settimana, dove celebrerà un’altra messa alla quale potranno partecipare tutti coloro che lo desiderano. Il viaggio del Pontefice si concluderà a Iqaluit, dove incontrerà i sopravvissuti delle scuole residenziali e parteciperà a un evento pubblico della comunità.

Il governo federale destinerà anche 2 milioni di dollari per potersi avvalere di interpreti che riporteranno gli eventi e i commenti di Papa Francesco nelle lingue indigene.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.