Vaccino Covid bimbi,
via alle prenotazioni

di Mariella Policheni del November 23, 2021

TORONTO - A partire da oggi i genitori di bambini dai 5 ad 11 anni possono prenotare un appuntamento per far somministrare ai loro figli il vaccino contro il Covid-19. Lo ha confermato ieri il ministero della Salute precisando che già dal 25 novembre - quando cliniche e siti di immunizzazione inizieranno a ricevere le forniture del vaccino per uso pediatrico - potrebbero prendere il via le vaccinazioni.

“Stiamo ricevendo due spedizioni, una oggi, un’altra domani - ha affermato ieri la ministra della Sanità Christine Elliott - quindi giovedì potrebbero iniziare le somministrazioni del vaccino ai più piccoli".

Ora che Health Canada ha dato il via libera, ai siti di immunizzazione di massa, alle farmacie e ai pediatri giungeranno le dosi di vaccino per i bimbi.

Ieri, secondo la ministra Elliott, in Ontario sono giunte oltre 400.000 dosi da 10 microgrammi ed oggi ne arriveranno altre 600.000. In totale, dal governo federale, l’Ontario dovrebbe ricevere 1.076.000 dosi.

Chiunque sia nato nel 2016 e compirà cinque anni entro la fine del 2021 avrà diritto a una prima dose già adesso, ha affermato il Solicitor General Sylvia Jones.

E mentre Health Canada ha dichiarato che le due dosi di vaccino possono essere somministrate a tre settimane di distanza, la National Advisory Committee on Immunization (NACI) ha raccomandato un intervallo di otto settimane: sarà proprio quest’ultimo suggerimento, ha detto la ministra Elliott, ad essere adottato in Ontario.

Elliott ha inoltre affermato che le dosi saranno assegnate in base alla “distribuzione dei bambini in determinate aree”, con una suddivisione tra farmacie, siti di vaccinazione gestiti dalla sanità pubblica e studi dei pediatri.

La vaccinazione anti-Covid offerta ai bambini da 5 a 11 anni sarà un passo fondamentale per uscire dall’emergenza, dicono da tempo i medici e i virologi ma sono tante le famiglie ancora titubanti, quelle che temono si possano verificare effetti collaterali pericolosi. Stando ad un recente sondaggio condotto in Ontario su un campione di genitori di bimbi la cui età rientra nella fascia in questione, è emerso che il 30% non ha intenzione di vaccinare subito i propri figli che hanno meno di 12 anni.

“Molti genitori nutrono ancora preoccupazioni e vogliono avere maggiori informazioni sui vaccini e sulla somministrazione ai loro bambini - ha convenuto la Elliott - chiunque nutra qualche dubbio può telefonare al centro provinciale per i vaccini o prenotare una consulenza con il Sick Kids Hospital”.

La ministra della Salute della provincia ha anticipato che gli appuntamenti per i bambini nelle cliniche e nei siti di vaccinazione di massa saranno concentrati la sera e nei fine settimana e non ci saranno cliniche di vaccinazione nelle scuole durante le ore di lezione, poiché il governo ritiene che “i genitori vogliono stare con i loro bambini quando vengono vaccinati”.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.