CorrCan Media Group

Una grande folla accoglie Greta Thunberg a Vancouver

Una grande folla accoglie Greta Thunberg a Vancouver

VANCOUVER – Molti politici farebbero carte false per assicurarsi le folle che la 16enne ecologista svedese, Greta Thunberg, riesce oramai da un anno ad attirare in tutto il mondo.

Così, anche la città di Vancouver non ha fatto eccezione ed ha tributato a Greta un’accoglienza calorosa. La giovane svedese ha partecipato ad una manifestazione – culminata dinanzi alla Vancouver Art Gallery – parte di quei “Fridays for Future”, ossia i venerdi per il futuro, che la stessa attivista ha creato per sollecitare le coscienze sui rischi che il pianeta corre a causa del surriscaldamento terrestre.

Insieme a lei ed a migliaia di giovani – a marciare per le vie del centro di Vancouver – c’era anche il noto ambientalista e divulgatore scientifico canadese, David Suzuki. Greta, nelle sue numerose apparizioni in Canada, aveva già arringato – lo scorso 18 ottobre – la folla per lei radunatasi davanti alla sede del parlamento dell’Alberta, ad Edmonton.

Stessa atmosfera, con una platea stimata poco sotto al mezzo milione di persone, si era verificata a Montreal – lo scorso 18 settembre – per un analogo sciopero contro l’inquinamento ed i mutamenti climatici.

Ad agosto 2018, Greta ha promosso – a partire da Stoccolma – il cosiddetto “sciopero della scuola per il clima”. Da allora, la giovane svedese ha incontrato folle di giovani e politici di tutto il mondo.

Giorgio Mitolo

More in Canada