CorrCan Media Group

Tutto pronto per la processione del Venerdì Santo

Tutto pronto per la processione del Venerdì Santo

TORONTO – I preparativi proseguono senza sosta in vista della processione del Venerdì Santo che il 30 marzo sfilerà per le vie del quartiere di College Street. 

All’ultimo incontro di preparazione organizzato dal Parish Feasts Committee 2018 della chiesa della quale il parroco padre Jimmy Zammit è chair, hanno partecipato oltre a padre Zammit anche padre Alberto, membri del comitato come la segretaria Rita Moretti, i coordinatori Tony Pileggi, Anthony Costellucci, Joe Martino, Tina Fallico e altri. «Non sono mancati anche rappresentanti del Club Vallelonga, Club di San Nicola da Crissa, Club di Chiaravalle Centrale, il Club di Mammola, alcune scuole superiori – dice il Cav. Uff. Giuseppe Simonetta, che ogni anno segue con grande attenzione i preparativi di questa manifestazione religiosa – Stiamo cercando di definire ogni dettaglio in modo che tutto filerà liscio come l’olio. Ci teniamo tanto che tutto vada come stabilito e la gente possa assistere alla nostra Via Crucis  in modo da avvicinarsi alla Pasqua vivendone il significato più profondo».
A preparare i volontari, soprattutto giovani, che rappresenteranno le figure religiose nella processione sono state Elisabetta Rutigliano Centurione, Rita Moretti, Anna Simonetta Bicci. «Siamo giunti alla 56esima edizione della processione, unica manifestazione così grande del Nord America – aggiunge con orgoglio Simonetta – dovremmo essere tutti soddisfatti di riuscire, anno dopo anno, a mantenere in vita questa nostra importante tradizione religiosa».
 La processione prenderà il via, come sempre, dalla chiesa di San Francesco d’Assisi al termine della funzione la cui celebrazione inizierà all’1.30 pm, e si snoderà su Grace Street, parte di Dundas fino a Montrose, per continuare su College Street, Manning Avenue per terminare di fronte alla chiesa al 72 Mansfield Avenue. «Agenti della polizia di Toronto garantiranno, come negli anni passati, che le strade dove passerà la processione siano vietate al traffico – aggiunge il Cav. Simonetta – dall’1 pm alle 7 pm la polizia chiuderà un occhio e non multerà, a meno che non si trovino in sosta vietata, i veicoli parcheggiati nelle vie adiacenti». 
I preparativi sono terminati, tutto è pronto. «Come sempre speriamo che tanta gente, tanti fedeli vengano a College per assistere alla processione che rappresenta un momento importante per i credenti che possono rivivere la Passione di Gesù Cristo e prepararsi spiritualmente alla Pasqua», conclude Simonetta.
 
 
 
 
 
 
 

More in Canada