Recessione vicina e rischio inflazione,
budget in salita per il governo

di Francesco Veronesi del 13 March 2023

TORONTO - L’inflazione ancora alta, il rischio recessione, il deficit che zavorra i conti pubblici federali. È in questo delicato contesto che sta nascendo la manovra 2023 del governo federale, con il ministro delle Finanze Chrystia Freeland chiamata nel difficile esercizio di rimettere a posto i conti e di rilanciare l’economia evitando, uno dopo l’altro, gli ostacoli che minacciano la ripresa nel nostro Paese.

\D’altro canto in questa fase l’esecutivo è costretto controvoglia a navigare a vista.

Nonostante i dati abbastanza incoraggianti di queste prime battute del 2023, tra gli economisti esiste un consenso pressoché generalizzato sull’arrivo della recessione economica in Canada: i dubbi semmai riguardano la durata e la profondità della crisi. Le difficoltà nel nostro Paese andranno di pari passo con una contrazione globale del Pil mondiale, come ha confermato il Fondo Monetario Internazionale, una crisi alimentata in primis dal conflitto in Ucraina, dalle difficoltà dei prodotti energetici e dalla fragilità della catena di approvvigionamento dei beni.

Il governo federale sta mettendo a punto il budget primaverile, che sarà presentato alla House of Commons il prossimo 28 marzo. La scorsa settimana abbiamo ascoltato direttamente dalla bocca del ministro alcuni dettagli che saranno rilevanti nella legge di bilancio di quest’anno. "Una delle mie principali responsabilità - ha dichiarato la Freeland - è non gettare benzina sulle fiamme dell’inflazione. La responsabilità fiscale è davvero importante e sono molto consapevole che stiamo mettendo insieme questo bilancio in un momento di significativa restrizione fiscale".

La Banca del Canada ha aumentato i tassi di interesse in modo aggressivo nell’ultimo anno, portando il suo tasso di interesse di riferimento al 4,5%, il più alto dal 2007. Gli economisti sottolineano che è importante che la politica fiscale non stimoli la domanda nell’economia in un momento in cui il divieto centrale sta cercando di rallentarla.

Il governo liberale ha anche affrontato crescenti pressioni per frenare la spesa dopo anni di deficit che hanno aumentato il debito preesistente del paese.
Secondo le più recenti previsioni del funzionario parlamentare del bilancio, il deficit federale dovrebbe essere di 36,5 miliardi di dollari per l’anno fiscale 2022-23.

Questo è significativamente inferiore al deficit 2021-22, che è arrivato a 90,2 miliardi di dollari.

Ma con il rallentamento della crescita economica, le entrate del governo rischiano di subire un colpo.

Supponendo che non ci siano nuove misure e la scadenza di misure temporanee, il Parliamentary Budget Officer prevede che il deficit aumenterà per l’anno fiscale 2023-24 prima di diminuire costantemente. La dichiarazione economica autunnale del governo del 2022 ha indicato che l’esecutivo prevede di introdurre ulteriori misure per sostenere la transizione "verde" del Canada e rimanere competitivi con gli Stati Uniti sulla tecnologia pulita.

"Crediamo davvero come governo che ci sia una finestra storica in questo momento che è aperta per il Canada per costruire l’economia industriale canadese del 2 ° secolo", ha sottolineato il ministro delle Finanze.

È probabile che la spesa sanitaria sia un altro elemento chiave del bilancio, poiché il governo federale ha già presentato accordi di 10 anni con la maggior parte delle province.

Allo stesso tempo il governo liberale dovrà pagare pegno a Jagmeet Singh. Il leader dell’Ndp, i cui deputati sono decisivi per la sopravvivenza del governo, ha già pronta una lista di provvedimenti da inserire nella Finanziaria di quest’anno: il suo sostegno passa per quella strada.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
75 DUFFLAW ROAD, 201-B, Toronto, ON, M6A 2W4
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.