La Bella lingua resiste:
oltre 500mila canadesi
parlano in italiano

di Francesco Veronesi del August 18, 2022

TORONTO - Sono oltre 500mila i canadesi in grado di parlare in italiano. Di questi, 255mila utilizzano principalmente la lingua italiana quando sono in casa, mentre altri 92mila lo fanno saltuariamente. Sono questi alcuni dei risultati messi in luce dell’istantanea scattata da Statistics Canada attraverso il Censimento 2021 presentati ieri. Nel rapporto dell’Istituto Nazionale di Statistica si mette quindi in luce come la “Bella Lingua” sia ancora viva e vegeta nel nostro Paese, nonostante la netta flessione del fenomeno migratorio dall’Italia al Canada registrato negli ultimi anni.

Secondo l’ultimo censimento, 547.655 canadesi affermano di conoscere la lingua italiana, conoscenza che implica la capacità di comprendere e capire il linguaggio e di poter avere una conversazione con un’altra persona. Di questo gruppo, oltre 321mila vivono in Ontario.

In ambito familiare, il censimento mette in luce come la lingua italiana sia la più utilizzata a casa per 255.925 canadesi, con altri 92mila che la usano in ambito domestico alternandola all’inglese o al francese.
In generale il rapporto di Statistics Canada sottolinea come nel nostro Paese sia in crescita il fenomeno dell’utilizzo di un’altra lingua rispetto alle due ufficiali: il bilinguismo basato sull’asse anglo-francofono è ormai un lontano ricordo. Sono infatti 4,6 milioni i canadesi che quotidianamente utilizzano una lingua diversa rispetto all’inglese o al francese, pari al 12,7 per cento dell’intera popolazione.

Negli anni Novanta questa quota non andava oltre il 7,7 per cento. Nove milioni di canadesi - in pratica uno su quattro - è di madre lingua né anglofona né francofona.

In Canada, 4 persone su 10 potrebbero condurre una conversazione in più di una lingua. Questa percentuale è passata dal 39,0 per cento nel 2016 al 41,2 per cento nel 2021. Inoltre, un canadese su 11 è in grado di parlare tre o più lingue. Il numero di canadesi che parlano prevalentemente una lingua dell’Asia meridionale come gujarati, punjabi, hindi o malayalam a casa è cresciuto significativamente dal 2016 al 2021, un aumento alimentato dall’immigrazione. Il tasso di crescita della popolazione che parla una di queste lingue è almeno otto volte maggiore di quello della popolazione canadese complessiva durante questo periodo.
Oltre all’inglese e al francese, il mandarino e il punjabi sono le lingue più parlate del paese. Sono 798.660 i canadesi che parlano prevalentemente mandarino e 827.150 quelli che capaci di conversare in punjabi.
Tra i canadesi la cui lingua madre non è né l’inglese né il francese, 7 su 10 parlano una lingua ufficiale a casa almeno su base regolare.

Nel 2021, 189.000 persone hanno riferito di parlare una delle varie lingue native e 183.000 hanno riferito di parlare una lingua indigena a casa almeno su base regolare. Le lingue cree e l’inuktitut sono le principali lingue indigene parlate in Canada.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.