In aumento le famiglie
multigenerazionali

di Mariella Policheni del July 14, 2022

TORONTO - I nuclei familiari composti da una sola persona sono in rapida crescita ma anche il numero di famiglie in cui i coinquilini vivono insieme o più generazioni di una famiglia condividono una casa è in forte aumento. È quanto emerge dall’ultima tranche di dati del censimento canadese.

Statistics Canada ha dichiarato che 4,4 milioni di persone vivevano da sole nel 2021, rispetto a 1,7 milioni nel 1981. Circa il 15% di tutti gli adulti di età pari o superiore a 15 anni viveva da solo nel 2021, la quota più alta mai registrata.

Tuttavia, il numero di case condivise dai coinquilini tra il 2001 e il 2021 è aumentato del 54%, la crescita più rapida di qualsiasi tipo di famiglia. La condivisione delle case con i coinquilini era più comune nel cuore dei grandi centri urbani, specialmente nelle città in cui si trovavano grandi istituti post-secondari.

Il censimento ha anche rilevato che il numero di case condivise da più generazioni di una famiglia, due o più famiglie che vivono insieme o una famiglia che vive con persone con cui possono o meno essere imparentate è cresciuto del 45% negli ultimi 20 anni. Queste famiglie ammontavano a quasi un milione nel 2021, costituendo il sette per cento delle case del Canada.

Dai dati risulta anche che i canadesi al matrimonio preferiscono la convivenza. Circa il 23% delle coppie canadesi che vivono insieme non sono sposate. L'agenzia afferma che negli ultimi 40 anni il numero delle coppie di fatto è aumentato del 447%.

Nello stesso periodo, il numero delle coppie sposate è salito solo del 26%.

Statistics Canada afferma che il Paese ha ora la percentuale più alta di unioni di fatto del G7. provincia trainante per le convivenze è risultata essere il Quebec dove ben il 43% delle coppie convive.

I dati hanno anche mostrato che l'anno scorso c'erano 97.625 canadesi in servizio militare mentre altri 461.240 sono ex membri.

StatCan afferma che mancavano dati completi sui veterani per garantire un adeguato stanziamento di denaro da parte del governo federale per gli ex membri, le loro famiglie e altri destinatari del programma.

L'agenzia statistica spera che le nuove cifre forniscano le informazioni tanto necessarie sui veterani che hanno prestato servizio nell'ex Jugoslavia all'inizio degli anni '90, la guerra di Corea e la Seconda guerra mondiale.

Secondo i nuovi dati del censimento di Statistics Canada, i redditi canadesi sono aumentati nel 2020 ovunque tranne che in Alberta, Newfoundland and Labrador, poiché milioni di persone hanno beneficiato del sostegno del governo durante la pandemia.

Il reddito familiare medio al netto delle trattenute era di $ 73.000 nel 2020, in aumento del 9,8% rispetto all'ultima indagine nazionale cinque anni prima, in parte a causa della perdita di posti di lavoro sottopagati. Il numero di canadesi che guadagnano meno di $ 20.000 è cresciuto di oltre 415.000. Il tasso di reddito basso è complessivamente diminuito e il numero di canadesi che non hanno riportato una retribuzione si è ridotto di quasi un milione rispetto al 2019.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.