"I Giochi di Capodanno
del Ministro Lecce"

di corriere canadese del January 1, 2022

Pubblichiamo la lettera della madre di uno studente, Michelina, inviataci il 30 dicembre, poche ore prima dell'annuncio del dottor Kieran Moore, Chief Medical Officer of Health dell'Ontario, circa la riapertura delle scuole il 5 gennaio invece che il 3 della quale si è appreso soltanto nel pomeriggio del 30 dicembre, dopo giorni di totale silenzio del governo provinciale dell'Ontario. 

TORONTO - Sono una madre di periferia. Trovo notevole come stiamo uscendo dal secondo anno di questo fenomeno Covid-19 che ci ha messo alla mercé del governo e di una "tavola rotonda scientifica elitaria" e ancora nessuno riesce a capire se lunedì dovremmo rimandare i bambini a scuola o no. Vediamo se posso aiutare ricapitolando gli ultimi due anni.

L'anno scorso nessuno era stato vaccinato e la paura che i pronto soccorso dell'ospedale si riempissero eccessivamente ha aiutato il ministro Lecce a prendere la decisione di rimandare gli studenti a scuola e poi richiamarli a casa. I bambini adorano l'altalena e le altalene, quindi è stata una buona idea!

Gli insegnanti sono stati tutti vaccinati durante l'ultimo lockdown, quindi erano pronti ad occuparsi dei bambini durante la pausa estiva. "Swing and a miss", o era "peek-a-boo"? Indipendentemente da ciò, è stato anche divertente giocarci.

L'estate del 2021, con così tante persone e bambini in giro, in grandi raduni (feste della Coppa Europea di calcio...), spiagge, resort, ristoranti, centri commerciali, eventi religiosi e, naturalmente, patii di strada. Il sogno di ogni genitore è sedersi per strada con gli autobus che passano a un dito dal viso di tuo figlio mentre si gusta una pizza. L'estate sembra un po' come saltare in un pozzo di palline giganti e spuntare da qualche parte sperando che nessun altro ti salti addosso. Sempre il gioco preferito di un bambino!

A settembre, tutti i bambini dovevano essere a scuola. Per la loro salute mentale. Il ministro Lecce ha ucciso tutto il divertimento lì. Porta gli studenti a scuola. Per lo più non vaccinati. Tutto in stanze non più grandi della maggior parte delle nostre cucine e soggiorni messi insieme. Ancora più importante, niente corsi curriculari extra, perché ovviamente il Covid-19 potrebbe diffondersi in quel modo.

L'esercizio, lo sport e le attività del tempo libero sono parte integrante della programmazione della salute mentale per i bambini. Ci sono una miriade di articoli che suggeriscono la correlazione dei due, su qualsiasi ricerca su Google. Il sito web del governo del Canada per i bambini e l'attività fisica afferma anche che i bambini di età compresa tra 5 e 17 anni hanno bisogno di 60 minuti di attività vigorosa, al giorno, per ridurre i rischi per la salute associati a diabete, colesterolo, ipertensione e malattie cardiache.

Il sito continua dicendo che tale attività è benefica per l'umore, la salute mentale e il benessere. Ancora più importante, solo il 37,6% di questo gruppo-target soddisfa i criteri. Questo è stato pubblicato prima dell'epidemia di Covid 19.

Al ministro Lecce piace giocare a nascondino! Metti i bambini in stanze minuscole e nascondili dal mondo: niente hockey, pattinaggio, calcio, danza, canto, teatro, lezioni d'arte o pallavolo. Se dei bambini si iscrivono, li sottoscrivono con un vaccino o li chiudono di nuovo fuori. Ben fatto, Stefano!

Da settembre 2021 a dicembre 2021, si sono verificati molti blocchi scolastici. Magicamente, quelli vaccinati e non vaccinati sono risultati positivi al virus. Vai a capire!

Nell'ultima settimana e mezza, non conosco nessuno, doppiamente vaccinato e non vaccinato, che non sia risultato positivo al Covid. Infatti, le piste di pattinaggio pubbliche sono stracolme di bambini che giocano e pattinano. I centri commerciali sono pieni. I negozi sotto i 1000 piedi quadrati hanno cartelli affissi "non più di 132 persone alla volta". Onestamente, qualcuno conosce le dimensioni delle aule scolastiche dell'Ontario? Il limite dovrebbe essere massimo di 2 persone.

Gli ospedali non sono in crisi di pronto soccorso. Essere vaccinati o meno non cambia la diffusione del virus. Ministro Lecce, qual è la prossima partita? Abbiamo tutti adorato il gioco "Pin the tail on the donkey". Vada, è  il suo turno!

Michelina, madre di uno studente

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.