Heritage Registry, domani la riunione: “Partecipiamo in massa”

di Mariella Policheni del July 11, 2018

TORONTO - Il D-day è domani. Alle 2 del pomeriggio il Toronto Preservation Board si riunirà a City Hall per decidere sull’inclusione del Columbus Centre nell’Heritage Register di Toronto. A sostenere questa eventualità è la relazione stilata dal direttore dell’Urban Design City Planning Disivion che nelle sue 35 dettagliate pagine ripercorre la storia architettonica e non, della struttura e promuove il suo inserimento nell’Heritage Registry della città, in quanto “patrimonio culturale”, nelle categorie di valore storico/associativo e contestuale.
La comunità che ha difeso a spada tratta questa icona dell’italianità a Toronto è in fibrillazione e si sta organizzando per partecipare al meeting esponendo tramite brevi interventi il significato e l’importanza di questo centro comunitario. «Sono entusiasta del fatto che il Preservation Board consiglierà al consiglio comunale di includere il 701 Lawrence Avenue. W. (il campus del Columbus Centre) nell’Heritage Registry - è il commento di Vera Held, che del Columbus Centre ha fatto un punto di riferimento - È vero. Il Columbus Centre Campus è un’icona unica nel suo genere, nel cuore di Toronto, a Dufferin Street e Lawrence Avenue. E con il vostro aiuto, a questo posto speciale verrà ora offerto il livello di consapevolezza, riconoscimento, sicurezza e protezione che giustamente merita. Non c’è un parco come il nostro! Non c’è Rotonda come la nostra!».
Partecipare e sostenere con forza il suggerimento dell’Urban Design City Planning Disivion è l’invito di Vera Held e del fondatore della Columbus Athletic and Social Association Ian D. McDonald: per intervenire occorre iscriversi sul sito online http://app.toronto.ca/tmmis/viewAgendaItemHistory.do?item=2018.PB36.3. Sempre sulla pagina online si può scrivere il proprio commento al riguardo (Citazione di riferimento PB36.3 teycc@toronto.ca).
Quel la Held ci tiene anche a mettere in evidenza è la differenza che corre tra Heritage inventory ed Heritage designation: «L’heritage inventory garantisce al Columbus Centre sia il riconoscimento che la protezione anche nei riguardi di Villa Charities Inc. che dovrebbe ottenere numerosi permessi prima di poter legalmente demolire la proprietà - dice Vera Held - noi ci auguriamo che il Columbus Centre venga proprio inserito in questo elenco».

Potrebbero interessarti...

TORONTO - L’imponente e avido complesso residenziale concepito dalla campagna “reimagine” lanciata dal gruppo che ha preso il controllo di Villa Charities è ormai in punto di morte. Ancora non è finito, ma c’è il pericolo serio che perda un partner fondamentale, il Toronto Catholic District School Board (TCDSB).
La mozione del trustee Sal Piccininni (riportata qui) - nonostante tattiche procedurali pensate per rimandare il dibattito e scoraggiare interventi pubblici debitamente registrati, e nonostante ripetuti sforzi da parte di trustee recalcitranti che hanno sollevato falsi problemi al solo scopo di bloccare la mozione - alla fine ha prevalso. 
Il dibattito è cominciato alle 10pm, tre ore dopo l’inizio programmato. Piccininni ha “resistito”, così come hanno fatto le centinaia di sostenitori del gruppo Save the Columbus Centre.
Per chi crede che la democrazia e la partecipazione dei cittadini cominci e finisca con un “click e invia”, questo gruppo dovrebbe prendere in considerazione di dare lezioni su come preparare e recapitare un messaggio - e su come aspettare che “finisca il rumore”.
Di quello ce n’è stata una dose considerevole. Il TCDSB all’ultimo minuto ha orchestrato che interventi non programmati di tre scuole del Nord-est di Scarborough passassero avanti alla fila nella speranza che i sostenitori della mozione Piccininni andassero a casa.
Hanno addirittura inviato una email a Debbie Galego, il cui intervento era previsto e registrato, dicendole che non le sarebbe più stato permesso di parlare, sapendo che il permesso lo avrebbero dato ad altre 16 persone che non si erano registrate per farlo.
Il quotidiano italiano in Canada
© Copyright M.T.E.C. Consultants LTD.
3800 Steels Ave. W., Suite 300, Vaughan ON, Canada
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.