Corsa alla leadership,
è conto alla rovescia:
Poilievre fa il pieno delle donazioni

di Francesco Veronesi del August 4, 2022

TORONTO - È partito il conto alla rovescia per la corsa alla leadership nel Partito Conservatore. A poco più di due mesi dall’elezione del successore di Erin O’Toole arrivano i dati preliminari sulle donazioni ricevute dai candidati alla guida della destra canadese. Dati, quelli annunciati dal partito, che danno l’idea dei rapporti di forza tra i singoli candidati e dagli equilibri che si sono creati durante questi mesi di campagna. Il risultato peraltro non giunge inaspettato.

È infatti Pierre Poilievre, grande favorito della vigilia e nettamente in testa in tutti gli ultimi sondaggi, il candidato ad aver raccolto la cifra più alta: in appena tre mesi - aprile, maggio e giugno - il deputato eletto a Carleton ha visto lievitare i contribuiti a suo favore a 4.042.717 dollari. Sommando le donazioni ricevute da tutti gli altri sfidanti, non si riesce ad arrivare a questa cifra. L’ex premier del Quebec Jean Charest non ha superato quota 1.376.492 dollari, seguito da Leslyn Lewis a 709.061 dollari e dall’ormai ex candidato Patrick Brown con 541.707 dollari. A chiudere, Roman Baber ha raccolto 504.650 mentre Scott Aitchison si è fermato a 363.922.

È interessante notare come la classifica delle donazioni rispetti alla perfezione i rapporti di forza e le distanze registrate nei sondaggi.

Un altro dato da sottolineare che non viene pienamente catturato nei numeri complessivi è quello relativo alla donazioni singole. In questo caso arriva la conferma di come la partita per la vittoria finale sia praticamente chiusa, salvo terremoti politici dell’ultima ora. Poilievre, infatti, nel trimestre preso in esame ha ricevuto donazioni da 36.804 simpatizzanti, contro le 5.523 della Lewis, 4.191 di Charest, 4.171 di Baber, 1.358 di Brown e 1.081 di Aitchison.

A raccontarci un ulteriore spaccato di questa storia è la divisione provinciale delle donazioni ai candidati in corsa alla leadership del Partito Conservatore.

Pierre Poilievre ha raccolto il numero più alto di donazioni in tutte le province e territori del Canada, con l’esclusione del Nunavut dove è stato superato dalla Lewis.

Charest in molti aree regionali del Paese è stato superato dalla stessa Lewis - che si conferma come la candidata più capace a dialogare con la componente sociale della destra - mentre in Quebec non è andato oltre il 33 per cento contro il 58 per cento di Poilievre.

In Ontario è sempre l’ex ministro ombra delle Finanze a guidare la classifica, seguito da un sorprendente Baber al 14 per cento.

Per quanto riguarda le date da segnarsi sul taccuino, bisogna ricordare che i membri del partito avranno tempo fino al prossimo 6 settembre per esprimere la propria preferenza. Il 10 settembre invece alla convention di Ottawa sarà annunciato il nuovo leader del Partito Conservatore.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.