Contagi record nelle scuole:
550 nuovi casi

di Mariella Policheni del December 15, 2021

TORONTO - L'Ontario ha registrato un record di 550 nuovi casi di Covid-19 tra gli studenti e il personale delle scuole pubbliche nel giro di ventiquattrore e più di un quinto di tutte le scuole pubbliche ha almeno un caso attivo per la prima volta durante quest'anno scolastico.

Il Ministero della Pubblica Istruzione ha precisato che 473 studenti e 61 insegnanti sono risultati positivi al Covid-19 insieme ad altri 10 membri dello staff non docente.

Ci sono 1.019 scuole con almeno un caso attivo del virus e 28 scuole sono chiuse a causa dei focolai. A questo punto dell'anno scolastico 2020, c'erano 889 scuole con un caso attivo e 18 erano gli istituti scolastici chiusi.

Sono più di 2.400 casi attivi di Covid-19 legati alle scuole, che rappresentano circa il 20% di tutti i casi attivi del virus in Ontario fino a ieri.

Martedì, in tutta la Greater Toronto and Hamilton Area (GTHA), i consigli scolastici hanno segnalato 1.411 casi attivi di Covid che si traducono in un aumento di circa il 40% rispetto a una settimana fa.

Almeno 326 classi si stanno isolando a casa a causa delle esposizioni, ma questo numero è probabilmente sottostimato poiché diversi importanti consigli scolastici, incluso il TDSB, non rivelano questa informazione.

Quel che è certo è che, dal momento che i numeri fotografano in modo oggettivo la realtà, la situazione non è affatto rosea. Numerosi genitori della GTHA hanno scritto sui social media che diversi consigli scolastici hanno consigliato loro di portare a casa tutto il materiale scolastico dei loro figli prima delle vacanze di Natale nel caso in cui le scuole non dovessero riaprire a gennaio.

Il Peel District School Board, ad esempio, ha detto di aver chiesto ai bambini di portare a casa Chromebook e altro materiale per precauzione. “Data l’instabilità per quel che concerne la situazione sanitaria, solo come misura precauzionale, abbiamo chiesto agli studenti di portare a casa i dispositivi forniti dalla scuola (ad esempio iPad PDSB o Chromebook) e gli effetti personali nel caso in cui il Ministero dell'Istruzione o la Peel Public Health ci ordinassero di passare all’apprendimento online", ha detto il portavoce Malon Edwards a CTV News Toronto.

Dello stesso avviso è il Durham District School Board che ha affermato di aver consigliato a genitori e alunni di portare a casa tutto il necessario per poter seguire, in caso di bisogno, le lezioni online. “Anche se non prevediamo al termine delle vacanze un passaggio alla didattica a distanza, vogliamo assicurarci che tutte le famiglie siano preparate", si legge in una nota inviata ai genitori. Non cambia di una virgola la situazione all’Halton District School Board.

Non è allineato con i provveditorati di Peel, Durham e Halton invece il Toronto Catholic District School Board: “Al momento non abbiamo chiesto agli studenti di portare a casa tutto il materiale scolastico. Aspetteremo ulteriori informazioni dai funzionari sanitari e determineremo se è necessario un cambiamento nella procedura", ha detto un portavoce a CTV News Toronto.

Da settembre nelle scuole della provincia sono stati individuati 10.093 contagi mentre l’anno scorso, nello stesso periodo di tempo, le infezioni legate all’ambiente scolastico erano state 6.356. Durante l'intera durata dell'anno scolastico 2020-21, ci sono stati 15.292 casi confermati in laboratorio. Dallo scorso settembre ad ora - vale a dire nel corso di poco più di tre mesi - i contagi hanno raggiunto già quota 10.093.

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.