Candice Bergen:“Gli Italocanadesi
hanno dato al Canada
un contributo incredibile”

di corriere canadese del 2 June 2022

TORONTO - Celebrare il contributo dato dagli Italocanadesi al Canada. È questo l’invito lanciato ieri da Candice Bergen (nella foto sopra), leader ad interim del Partito Conservatore del Canada e dell’Opposizione Ufficiale, in occasione del primo giorno dell’Italian Heritage Month.

“Nel 1497 - ha sottolineato Bergen - Giovanni Caboto, meglio conosciuto dai canadesi come John Cabot, sbarcò sulla costa orientale del Nord America, diventando il primo italiano a visitare quello che oggi è il Canada. Fin dall’iconico viaggio di Cabot, italiani e italo-canadesi hanno dato un contributo incredibile al Canada, contribuendo a costruirlo nel paese forte che è oggi”.

"Oltre cinquecento anni dopo, il nostro paese è orgoglioso di ospitare oltre 1,5 milioni di italo-canadesi, che rimangono profondamente legati alla loro storia e al loro patrimonio. A giugno, il Canada celebra il Mese del Patrimonio Culturale Italiano come momento per mostrare la cultura della comunità italo-canadese e per onorare i loro risultati".

"Il nostro Paese è stato incredibilmente benedetto dall’arte, dalla letteratura, dal cibo e dalla filosofia italiana. La bellezza della cultura italiana è celebrata in tutto il mondo ed è diventata profondamente radicata come parte del tessuto nazionale del Canada".

"Come leader del Partito Conservatore del Canada - ha concluso - invito tutti i canadesi a saperne di più sul patrimonio degli italo-canadesi e sul ruolo ispiratore che hanno svolto nella nostra storia. Buon mese del patrimonio culturale italiano!".

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.