Altre 24 vittime in Ontario,
casi attivi sotto quota 10mila

di Marzio Pelu del 2 June 2022

TORONTO - Altri 24 decessi correlati al Covid-19, ieri, in Ontario: nonostante le rassicurazioni degli esperti che parlano di discesa della curva, diminuzione dei ricoveri e dei contagi, miglioramento della saituazione, il virus continua a miete vittime, siano esse morte con il Covid (e quindi per altre patologie, ma con il virus a dare il colpo di grazia) o per il Covid. Il tragico bilancio della pandemia in Ontario sale così 13.265.

Ma, come dicevamo, le ospedalizzazioni calano. Ieri erano 127 i pazienti infetti in terapia intensiva in tutto l'Ontario, in forte calo dai 140 di appena 24 ore prima: l'ultima volta che la provincia aveva registrato 127 ricoveri in ICU era stata l'8 novembre scorso.

722 in totale le persone infette ricoverate negli ospedali, anche in questo caso in forte diminuzione rispetto all'altro ieri, quando erano 808.

Per quanto riguarda i contagi, ieri ne sono stati registrati 1.030, sulla base dei 13.097 test elaborati nelle ultime 24 ore: il tasso di positività della provincia è ora dell'8,3%.

Nella Greater Toronto Area, i funzionari sanitari provinciali hanno segnalato 300 nuovi casi a Toronto, 96 nella regione di Peel, 57 nella regione di York, 41 nella regione di Halton e 28 nella regione di Durham.

Segnalati anche 59 casi fra i residenti e 23 fra il personale delle strutture di assistenza a lungo termine. E anche 3 dei 24 decessi di ieri riguardano anziani residenti delle case di cura e di riposo. Sono ancora 107, in Ontario, le strutture di quedto tipo nelle quali è ancora attivo un focolaio di Covid-19. Ieri sono state registrate anche 1.478 guarigioni dalla malattia, che portano il numero di pazienti guariti in Ontario, da inizio pandemia, a 1.281.066 su un totale di 1.304.063 casi confermati in laboratorio.

I casi attivi e noti scendono, per la prima volta dopo un po' di tempo, sotto i 10mila: ieri erano a quota 9.732, contro i 10.204 del giorno precedente. Il numero è probabilmente lontano dalla realtà, vista la limitazione dell'accesso ai test alle sole categorie "a rischio", ma la tendenza è quella e resta al ribasso.

Foto di Jakayla Toney da Unsplash

Potrebbero interessarti...

Il quotidiano italiano in Canada
Corriere Canadese
287 Bridgeland Avenue, Toronto, Ontario, Canada, M6A-1Z6
Tel: 416-782-9222 - Fax: 416-782-9333
Email:info@corriere.com
Advertise: advertise@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 200
Obituary ad notice: lomutot@corriere.com - Tel 416-782-9222 ext. 211
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.